I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Ambiente

Alla cerimonia della Guida Michelin si brinda in California con le bollicine Franciacorta – Foto

today10 Giugno 2024 3

Sfondo
share close


Raddoppia la partnership tra le bollicine della Franciacorta e la guida Michelin. Franciacorta, infatti, è già Destination Partner della Guida Michelin in Italia dal 2021 e ora diventa Sparkling Wine Partner esclusivo delle cerimonie della Guida Michelin negli Stati Uniti dove, tra l’altro, è già sponsor dei Sommelier of the Year Awards per i prossimi tre anni.
La nuova collaborazione partirà con la Cerimonia della Guida Michelin in programma in California quando verranno rivelate le nuove stelle californiane. Durante l’evento, gli ospiti avranno la possibilità di degustare e scoprire le diverse tipologie di Franciacorta, mentre gli chef appena premiati brinderanno sul palco con le bollicine Docg lombarde.
L’iniziativa consolida la strategia di marketing messa in piedi dagli spumanti italiani (vero driver dell’export del vino made in Italy negli ultimi anni) per rafforzare la propria notorietà all’estero. Una strategia che ha visto Cantine Ferrari diventare lo spumante ufficiale del Mondiale di Formula 1, il Prosecco Doc avviare una partnership con il Motomondiale e ora la Franciacorta Docg stringere questa collaborazione con Guida Michelin, vero punto di riferimento globale per la ristorazione di qualità.

Guida Michelin e Franciacorta, raddoppia la partnership

Photogallery15 foto

Visualizza

Una nuova iniziativa che arriva a suggellare, inoltre, un trend di mercato positivo. “Il 2023 si è chiuso vendite per 19,5 milioni di bottiglie e un fatturato in crescita del 2,8% – spiega il presidente del Consorzio della Franciacorta Docg, Silvano Brescianini -. Risultati messi a segno, inoltre, in un frangente di prezzi medi in crescita del 6,4%. Le vendite, tuttavia, sono per l’83,8% realizzate in Italia e solo per il 16,3% dall’export. Abbiamo quindi tanto terreno da conquistare. Siamo una piccola denominazione con una produzione limitata e all’estero puntiamo sulla grande ristorazione di qualità che ci può aiutare a raggiungere un consumatore attento all’eccellenza enogastronomica. In particolare, l’accordo con Guida Michelin negli Usa può favorire un rapporto privilegiato con sommelier e wine directors dei ristoranti stellati facendoli appassionare a Franciacorta così che possano raccontare e far degustare i nostri vini ad un numero sempre più ampio di consumatori. Franciacorta è perfetto in abbinamento a tutto pasto, un vino quindi non solo da grandi occazioni ma da degustare sia con i piatti della tradizione italiana che con le diverse cucine internazionali”.

“La Guida Michelin – ha aggiunto l’international Director of The Michelin Guides, Gwendal Poullennec – non solo ha partner, ma si associa a brand che condividono gli stessi valori e obiettivi, al fine di raccontare progetti di grande impatto e creare una storia significativa sia per i professionisti che per gli amanti del cibo. Alla pari di altre regioni vinicole iconiche come Francia, Spagna, California, Sud Africa e Australia, l’Italia soddisfa gli amanti del vino con la diversità dei suoi vigneti, modellati dalla ricchezza della biodiversità del Paese, e la Franciacorta ne è un grande esempio. Collaborare con Franciacorta per noi significa inoltre collaborare con un marchio profondamente radicato al proprio territorio, sinonimo di eccellenza dei sapori e testimonianza del lavoro artigianale”.

Scopri di più
Scopri di più



.

Scritto da: redazione

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento


Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%