I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Twitch, arrivano le Stories: ecco come funzionano

today17 Ottobre 2023

Sfondo
share close



La popolare piattaforma di streaming Twitch ha annunciato il lancio delle Stories, una nuova funzionalità che sarà disponibile nell’app mobile del servizio di live streaming e che permetterà agli streamer di rimanere in contatto con le proprie community anche quando non saranno in live. Il concetto di stories non è nuovo, ma aggiungendolo all’interno dell’esperienza di Twitch, i creator potranno raggiungere la propria community attraverso brevi post della durata di 48 ore. È una novità che Twitch ha deciso di introdurre in seguito ai feedback ricevuti dagli streamer stessi, che hanno riscontrato come l’utilizzo di più app e piattaforme per fidelizzare la community limiti la portata dei contenuti creati in live sul servizio. Grazie alle Stories, invece, potranno creare più facilmente contenuti quotidiani per la propria community, utilizzando l’app mobile di Twitch. A partire da oggi, quindi, tutti gli utenti di Twitch che hanno installato l’ultima versione dell’app potranno vedere l’icona delle Stories nella parte superiore della pagina Following. La possibilità di creare Stories è attualmente limitata ai partner e agli affiliati che sono andati in diretta almeno una volta negli ultimi 30 giorni. L’accesso, per questi streamer, sarà introdotto gradualmente entro la fine della settimana e su base continuativa, purché soddisfino i requisiti minimi di idoneità. L’accesso verrà poi esteso a tutti gli altri streamer, mentre Twitch continuerà a testare le misure di sicurezza in vigore. Ulteriori informazioni sui requisiti di idoneità attuali sono disponibili qui.

Uno dei principali motivi che ha spinto Twitch a creare le Stories è quello di permettere agli streamer di raggiungere ancora più facilmente i propri follower. In questo modo, se la propria live programmata dovesse iniziare con qualche minuto di ritardo, si potrà informare la community con una semplice Story. Le notifiche push avviseranno inoltre i follower quando verrà creata una nuova Story, mentre sono state aggiunte impostazioni specifiche di notifica, in modo che gli spettatori possano gestire e controllare la frequenza delle notifiche. Al momento verranno lanciate le Stories con scadenza dopo 48 ore, per permettere ai follower di avere più tempo per guardare ogni singolo contenuto. Le Stories consentono di pubblicare foto, clip, emote dei canali personalizzati e sfondi. Gli streamer con almeno 30 abbonati (inclusi i sub regalo) avranno la possibilità di creare Stories solo per loro. Quindi, oltre ai vantaggi già esistenti per gli abbonati, come l’accesso personalizzato alle emote, i badge e la visualizzazione senza pubblicità, pubblicare Stories solo per abbonati è un ottimo modo per aggiungere ancora più valore alle iscrizioni dei propri sostenitori, attraverso contenuti esclusivi.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%