I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

come si preparano i vip

today4 Settembre 2023

Sfondo
share close



L’inizio della scuola è alle porte, la prima campanella suonerà tra pochi giorni e le famiglie, anche quelle dei vip, si preparano tra libri, organizzazione, orari e compiti.

”Come vivo l’inizio dell’anno scolastico? Finalmente, la vera vacanza inizia ora. Ho passato tre mesi a fare avanti e indietro tra lavoro e figli e gli ultimi giorni invece li ho passati in montagna in vacanza con loro. Naturalmente li andrò a prendere tutti i giorni come ho sempre fatto”, dice all’Adnkronos l’attore, doppiatore e conduttore Pino Insegno, con la solita ironia spiega come sta vivendo il rientro dei suoi figli più piccoli di 9 e 4 anni, avuti dalla sua seconda moglie Alessia Navarro.

”Io e mia moglie abbiamo già preparato tutto da due mesi fa, tra vestizioni, diario, libri, ecc – racconta – Il piccolo fa il penultimo anno della scuola materna e quando vado a prenderlo mi dicono sempre: ”’Che carino tu nipote’ – conclude scoppiando in una risata – ma ormai è un periodo che ho imparato fregarmene di tutto quello che mi dicono”.

“Ho quattro figli che hanno età differenti perciò con l’arrivo dell’inizio dell’anno scolastico sono fagocitata dalla preparazione di tutti i materiali e sono sempre più in crisi perché a volte ti chiedono dei materiali assurdi che io inizio a preparare molto prima per non trovarmi poi in difficolta’ con l’inizio della scuola e del lavoro”, racconta la giornalista Francesca Barra, moglie dell’attore Claudio Santamaria, spiegando all’Adnkronos come vive l’inizio dell’anno scolastico con 4 figli di cui occuparsi.

”L’altra sera era molto divertente perché ero seduta a terra a fare la pulizia dei libri vecchi a mio figlio più grande che ha 17 anni – racconta la Barra che con Santamaria ha avuto solo l’ultima figlia – poi ho preparato i materiali per la bambina di 10 anni che va in quinta elementare, temperato le matite all’altra figlia che va in seconda elementare ed infine ho sistemato la borsa per la piccolina che inizia il nido, mettendoci dentro anche un quadernino dove ho annotato tutto. La scena è stata molto divertente, Claudio (Santamaria, ndr) ad un certo punto è entrato in camera dove avevo messo a terra tutti questi scompartimenti divisi e mi ha guardata con aria di grande stima nei miei confronti”.

Nonostante la fatica la Barra si dice ”fortunata perché sia il mio primo marito che Claudio mi aiutano molto ma sui materiali scolastici ci penso sempre io – sottolinea – è un gioco a incastro. Poi naturalmente c’è anche il carico emotivo per il distacco da loro dopo un lungo periodo di ferie tutti assieme. So che con la piccolina dovrò fare il classico ‘inserimento’, ci saranno i soliti sensi di colpa, insomma non sarà facilissimo ma io ce la metterò tutta come ho sempre fatto”.

La giornalista rivela che a casa sua esiste un vero e proprio ”rituale” nell’accompagnare i figli a scuola: “Lo faccio sempre io perché loro mi parlano di tutti i loro dubbi e le loro emozioni e questo mi piace molto. Ho scelto appositamente scuole sotto casa, nel mio quartiere, perché avere gli amici di quartiere è una salvezza per me e lo è anche da un punto di vista logistico”. Claudio è emozionato? ”Molto – conclude la Barra – non vede l’ora di andare a prendere la bimba al nido”.

”Vivo in maniera molto serena l’inizio dell’anno scolastico di mia figlia perché le cose vanno sempre affrontate senza ansia e senza preoccupazione eccessiva”, dice Carmen Russo all’Adnkronos parlando della figlia Maria di 10 anni, che quest’anno inizierà la prima media. ”Proprio stamattina mi sono accertata che fossero arrivati tutti i libri che sono più di 20 – racconta la ballerina – poi ci sarà la scelta dello zaino, che deve essere a tre ruote perché ci sono le scale, della divisa e del diario”.

Per la Russo la ”cosa più preoccupante” è ritornare a uno stile di vita da orario scolastico: “La sera bisogna tornare ad andare a letto presto, massimo alle 22 – dice – però devo dire che Maria è’ una bimba che si gestisce bene a casa, è indipendente e ha già finito tutti i compiti. L’inizio della scuola deve essere una gioia e lei è molto contenta di iniziare la scuola media. Il primo giorno di scuola la accompagneremo, come abbiamo sempre fatto, sia io che mio marito (Enzo Paolo Turchi, ndr). Ogni anno per noi è sempre una grande emozione portarla insieme il primo giorno di scuola soprattutto quest’anno”.

A pochi km dall’Italia la situazione è diversa. “Noi a a Montecarlo abbiamo già iniziato la scuola perciò siamo avvantaggiati perché ci prepariamo prima rispetto ad altri genitori che vivono in altri paesi. Nathan Falco era molto felice di ritrovare i suoi amici e compagni di classe”, dice Elisabetta Gregoraci all’Adnkronos raccontando come vive il ritorno a scuola di suo figlio. ”Vero, si ricomincia con i compiti – ammette scherzando l’ex compagna di Briatore – ma è giusto così. Faccio un enorme in bocca al lupo a tutti i genitori”, conclude.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%