I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

consigli e una novit per risparmiare

today28 Agosto 2023 1

Sfondo
share close


I prezzi dei voli alle stelle di questa estate sono deflagrati in un caso nazionale, con il Governo che ha cercato di intervenire per calmare i prezzi scatenando però la dura reazione delle compagnie aeree, Ryanair su tutte. Noi non abbiamo molti strumenti per difenderci dal caro voli, praticamente solo i comparatori online dei prezzi. Ce ne sono diversi, e pochi probabilmente sanno che tra loro c’è anche Google con il suo Google Voli.

Chi lo conosce, sa che Google Voli è uno strumento molto potente e anche intuitivo già dopo poche volte che lo si utilizza. Google di recente ha introdotto qualche novità, e per l’occasione ha riassunto i vantaggi competitivi del suo comparatore. Vediamoli.

CONFRONTO CON LE MEDIE E MIGLIOR MOMENTO PER PRENOTARE

Su Google Voli è possibile confrontare i prezzi delle tratte nel momento in cui si fa la ricerca con le medie del periodo, ottenendo peraltro un feedback molto intuitivo. La piattaforma infatti segnala se i prezzi per quella destinazione sono alti, bassi o nella media, suggerendo indirettamente se è meglio lanciarsi subito nell’acquisto o se conviene aspettare tempi migliori. Questo è ciò che ha sempre fatto.

Di recente Google ha introdotto un’altra informazione, quella sul periodo migliore in cui statisticamente conviene prenotare, il quale può essere antecedente o successivo la ricerca.

In altre parole, per le ricerche con dati tendenziali attendibili, Google Voli dice se si è arrivati troppo tardi, quindi se in genere prenotando con maggiore anticipo si paga meno, o se conviene aspettare. Nell’esempio dello screenshot sopra, dunque, potendo rinviare il volo converrebbe farlo.

NOTIFICA SE IL PREZZO SCENDE

Nel caso in cui si cercasse un volo con un anticipo tale sulla tabella di marcia che il consiglio è di attendere tempi migliori per risparmiare, allora può essere conveniente mettersi in attesa tranquilli e lasciar fare il lavoro sporco a Google Voli e alla sua funzione di monitoraggio dei prezzi.


“Monitora prezzi” offre due possibilità. Ricevere delle mail su qualsiasi data per quella determinata tratta, il che è utile se si ha una flessibilità pressoché estrema sulla partenza, o per quelle date, quindi avere un avviso sulla casella di posta quando i prezzi scendono in maniera significativa. Per utilizzare il monitoraggio dei prezzi è necessario autenticarsi con l’account Google, e naturalmente il tracking può essere interrotto in qualsiasi momento.

RIMBORSO SE IL PREZZO SCENDE

C’è un’altra funzione molto utile, ed è un peccato che per il momento sia attiva solamente negli Stati Uniti. Oltreoceano si chiama Price guarantee: in alcune tratte per le quali Google è “particolarmente sicura che la tariffa visualizzata in quel momento non diminuirà fino alla partenza del volo”, si legge, Voli offre il “prezzo garantito”. Ricorda la prenotazione al prezzo minimo garantito di Amazon. Non è una novità, degli USA esiste da aprile.

Quindi se si prenota nel momento in cui si vede il badge, se da lì alla partenza il prezzo dovesse scendere (del monitoraggio si occupa Voli) Google rimborserà la differenza tra il prezzo pagato e quello raggiunto tramite Google Pay. Il “prezzo garantito – dicono da Mountain View – fa parte di un programma pilota disponibile su alcuni itinerari con partenza dagli Stati Uniti”. Speriamo che un giorno arrivi anche dalle nostre parti.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%