I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Food

Cannavacciuolo: “Pesavo 155 chili, così ho imparato a mangiare”

today5 Luglio 2023 12

Sfondo
share close


Nessuna dieta miracolosa, solo una rieducazione alimentare a cui si aggiunge lo sport alla sua portata. “Stavo male, non riuscivo più a dormire”

Tre volte stellato Michelin, alla guida di resort, ristoranti e bistrot che vanno alla grande e sono un incanto per offerta gastronomica e scenario. Star del cooking show più seguito d’Italia, legatissimo alla famiglia e a sua moglie, la manager che a suo dire lo ha letteralmente inventato come personaggio televisivo (ne abbiamo scritto qui). Ad Antonino Cannavacciuolo, forse in questo momento il più amato e seguito dei grandi chef italiani, mancava solo una cosa: imparare a mangiare. “Pesavo 155 chili” ha raccontato in una recente intervista ad Oggi. E quella obesità lo stava facendo vivere sempre peggio. Così ha voluto condividere come è riuscito a perdere quasi 30 chili.

Nuovo peso nuova vita

Nessuna dieta miracolosa sponsorizzata né raccomandata da chef Cannavacciuolo. Ha semplicemente imparato a scegliere meglio cosa e quanto mangiare. La missione è una sola: “La bilancia non deve più salire, deve scendere“. Così Cannavacciuolo ha deciso di non privarsi di niente ma di tagliare severamente le porzioni e stare alla larga di cibi saporiti e sostanziosi ma che affaticano l’organismo ed erano arrivati a privarlo del sonno: “Mi sentivo stanco, dormivo male”. Tre anni fa la svolta.

Sport e cibo sano

“Mi sono comprato un tapis roulant” ha detto Antonino Cannavacciuolo, al movimento aerobico ha poi aggiunto altro sport alla sua portata: “Camminata veloce al mattino e pesi”. E una completa ricalibrazione della sua alimentazione settimanale, tanto da potersi permettere ogni tanto di sgarrare: “Non mi sono tolto niente, se una sera esagero con gli amici la mattina dopo vai con insalata, corsa e flessioni“. L’essersi rieducato alla buona alimentazione ha pagato: “Oggi peso sui 127 chili e sono passato dalla taglia 66 alla 60, ho fatto la prova costume”. La nuova sfida è “provare a dimagrire ancora” e far crescere tutte le attività di famiglia legate al gourmet food. Al suo fianco sempre la moglie Cinzia Primatesta: “Siamo due drogati di crescita, sviluppo, sfide”. 

ll cibo della “blue zone”: cosa c’è nella dieta dei centenari. Approfondimento





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%