I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Music

Emma sul suo corpo: “Non sarà perfetto, ma è bello e reale”

today9 Luglio 2024 11

Sfondo
share close


Emma è la protagonista della nuova copertina di Hype di Gq Italia, dove si è raccontata nel corso di una lunga intervista in cui ha toccato vari temi, dal rapporto con i suoi fan e il pubblico in generale. Ha poi parlato anche di moda e di odio online, senza dimenticarsi della sua grande voglia di divertirsi nonostante tutto e tutti perché ha “proprio una voglia matta”. 

La cantante ha 40 anni e non ha avuto un passato semplice, segnato dalla malattia che giocoforza si è fatta sentire sul suo corpo, come ammette lei stessa: “Sono una donna di 40 anni che ha sconfitto tre tumori e questo è il corpo che le mie battaglie mi hanno lasciato, magari non sarà perfetto, ma è bello proprio perché è reale”.

Il web, purtroppo, si conferma spietato e non guarda in faccia a niente e nessuno, nemmeno a chi ha sconfitto il cancro. Ma Emma non si fa abbattere, piuttosto pensa a chi questi commenti li legge e ci può star male: “Se soffro ancora davanti a certi commenti che leggo sui social? Sì, assolutamente, ma non per il motivo che alcuni potrebbero pensare. Penso a chi legge quei commenti, a quei ragazzi e a quelle ragazze che magari stanno soffrendo per il proprio corpo, e che davanti a tutto questo odio gratuito rischiano di abbattersi, di ammalarsi”. 

A questo, Emma si oppone fermamente: “Che mi dicano pure quello che vogliono, non mi fa né caldo né freddo, ma la mia gente no, i miei fan non me li devono toccare, non si devono permettere di ferirli con i loro commenti idioti”.

Spazio anche per la musica, con Emma che gioisce di fronte alla commistione di generi che c’è attualmente: “In questo momento ci sono diverse colleghe che stanno lavorando benissimo. E poi finalmente abbiamo smesso di preoccuparci della questione dei generi musicali, che per quanto mi riguarda è solo un’etichetta per aiutare l’ascoltatore a capire cosa gli può piacere: adesso il pop si mischia al rap, alla trap, il rock pure, e da questi incontri possono nascere cose nuove, cose belle. Era ora”.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento


Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%