I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Questo nuovo film è perfetto per voi se amate la Cina e le storie del mistero

today22 Giugno 2024 3

Sfondo
share close


Tra i nuovi film in uscita al cinema in Italia che non dovete assolutamente perdervi, vogliamo segnalarvi anche il nuovo titolo del listino I Wonder Pictures a partire dal prossimo 11 luglio.

Stiamo parlando de Il mistero scorre sul fiume, diretto dal regista cinese Wei Shujun (Premio speciale della giuria al Festival di Cannes nel 2018 con On the Border e selezionato per Cannes anche per Striding into the Wind, 2020, e Ripples of Life, 2021): tratto dal racconto ‘Errore in riva al fiume’ del celebre Yu Hua (vincitore del Premio Grinzane Cavour nel 1998 e nel 2018 e del Premio letterario Giuseppe Acerbi nel 2014), mette in scena un’originale indagine su una serie di omicidi in una città fluviale nella Cina rurale negli anni ’90.

Ma Zhe, capo della polizia criminale di un piccolo villaggio rurale, Banpo, dirige le indagini sull’omicidio di un’anziana trovata morta sul letto di un fiume. Il colpevole pare sin da subito palese: tutte le piste portano a dedurre che si tratti del pazzo del villaggio, che la vittima aveva adottato negli ultimi tempi. Eppure, il sospetto di fondo che incalza progressivamente lo spettatore – e con lui il protagonista – porta la storia a progredire lentamente su secondi e inaspettati binari, permettendo al regista di indagare temi estremamente attuali quali il peso eccessivo che grava sull’individuo da parte del giudizio collettivo e la solitudine di questi dinnanzi a un mondo che appare sempre più assurdo, allucinato e al contempo sottilmente ironico, dal taglio leggero.

Girato interamente in pellicola per rispecchiare l’epoca in cui è ambientato, il film immerge lo spettatore in un microcosmo a sé stante che si fa metafora di altrove, di inconsci e paranoie, sfumando sempre più il confine tra realtà e finzione, tra verità e falsità, distaccandosi dalla tradizionale narrativa poliziesca, indagando invece i lati più segreti, nascosti dell’essere umano e le complesse dinamiche che guidano le relazioni sociali. Non è un caso che il commissariato dove vengono svolte le indagini è allestito all’interno di un vecchio cinema: il regista, attraverso le scelte tecniche, compie una riflessione insieme sulla Cina, passata e presente, ma anche sulla sua stessa arte.

Per altri titoli da recuperare a casa, invece, scoprite questi 4 film da vedere in streaming gratuito.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

Invalid license, for more info click here
0%