I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

5 film che potreste guardare in attesa di giocare Assassin’s Creed Shadows

today11 Giugno 2024 7

Sfondo
share close


Siete ancora con la bava alla bocca di fronte a quanto mostrato durante l’Ubisoft Forward? Il colosso dei videogiochi transalpino ha approfondito le meccaniche di gioco del prossimo Assassin’s Creed Shadows, ambientato nel Giappone feudale e pronto a scaldare i cuori degli appassionati. Ecco cinque film perfetti da gustarsi nell’attesa.

13 assassini

Film arrivato alle nostre latitudini nel 2011, 13 assassini è ambientato nel Giappone del 1844. Al centro uno scontro che pone 13, forti e temibili assassini contro un esercito di guardie del corpo intente a salvaguardare la vita del perfido Naritsugu, fratello dello Shogun. Quella che sembra una missione suicida si rivela uno scontro all’ultimo sangue in cui viene posta enfasi alla forza di volontà e non solo dei 13 guerrieri.

Ran

Pellicola del leggendario Akira Kurosawa del 1985, Ran racconta il Giappone medievale come pochi altri film hanno saputo fare nella storia del cinema. Ovviamente parliamo di feudi e, nello specifico, del feudatario Hidetora Ichimonji il quale, dopo aver spartito il suo impero tra i tre figli, assiste ad una sanguinosa guerra fratricida che coinvolge la sua casata. Un capolavoro di inestimabile bellezza di cui abbiamo parlato nella nostra recensione di Ran.

47 ronin

Film del 2013 diretto da Carl Rinsch e con protagonista Keanu Reeves, 47 ronin ha poco da spartire con gli altri esponenti di questa selezione in quanto a qualità realizzativa, ma riesce a immergere lo spettatore nelle atmosfere del Giappone del XVIII secolo in modo piuttosto efficace.

Harakiri

Classico del 1962 del maestro Masaki Kobayashi, Harakiri è probabilmente uno dei film più rappresentativi in tutta la storia del cinema, quando si parla di Giappone feudale. Il tema principe di questa pellicola è la pratica dell’harakiri, per mezzo della quale un ronin (samurai senza padrone) si suicida. Un’opera di grande eleganza che analizza il contesto e i meccanismi dell’autoritarismo militare giapponese.

L’ultimo samurai

Torniamo infine ad Hollywood con una pellicola che compirà quest’anno vent’anni dalla sua uscita in Italia e che ha visto, protagonista, un trasformato Tom Cruise. L’attore interpreta un comandante americano, Nathan Algren, catturato e risparmiato dal nemico per poi essere istruito sulle usanze e sul codice d’onore proprio dei samurai.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento


Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%