I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Mi dichiaro romantico e ricomincio da ‘Talete’

today7 Giugno 2024 9

Sfondo
share close



“Io sono un romantico. Per molto tempo questo aspetto di me ho preferito tenerlo per me, non raccontarlo, anche se poi nelle canzoni usciva sempre fuori. Poi, con il mio terzo disco, ho avuto un atto di coraggio e di liberazione: ho detto ‘ma io sono romantico, lo dico’. Siamo arrivati ad un momento storico in cui dichiarare di essere in un certo modo ha il sapore più del rischio che del valore aggiunto. Quindi l’ho detto senza freni e ora, superato questo bisogno, sto iniziando un altro viaggio, e la prima tappa è proprio Talete“. E’ un Aiello gioioso ma più consapevole e maturo quello che, ospite negli studi di Adnkronos, racconta alla nostra agenzia la sua nuova avventura che comincia con il nuovo singolo ‘Talete’.

“‘Talete’ si rifà ovviamente al filosofo, che ho riscoperto casualmente questo inverno -spiega Antonio Aiello, cosentino, classe 1985- Mi ha appassionato per due ragioni: la prima è che lui diceva che l’arké di tutto è l’acqua, e quindi mentre scrivevo questo pezzo su sonorità dance mi sembrava perfetto il rimando al mare. E poi perché lui teorizzava la teoria delle rette parallele e siccome scrivevo d’amore e di incontri estivi, io credo che l’amore sia l’unica forza capace di far incontrare due viste, due strade che altrimenti resterebbero separate.

Un brano autobiografico che racconta di come l’estate, quando arriva, porta con sé il sapore e il fascino di quelle storie d’amore che durano giusto il tempo di un’estate. “Mi entusiasmava il contrasto fra la percezione di un nome così importante legato alla filosofia e la vocazione estiva, spensierata e leggera di un pezzo che spero possa diventare la colonna sonora di tutti -dice l’artista- D’estate si prendono cotte pazzesche, però poi arriva l’autunno e, almeno secondo quello che mi è successo negli ultimi tre anni, o io o dall’altra parte qualcuno fa le valige e va via. Vista l’esperienza maturata ho pensato di poterne parlare con una certa consapevolezza”.

Dopo il singolo estivo, è già in lavorazione un disco che uscirà, presumibilmente, nel 2025. “Ho già iniziato a scrivere musica nuova, continuerò questa estate dove mi dividerò tra studio di registrazione e mare e spero entro il 2025 di condividere il mio quarto lavoro”, rivela Aiello all’Adnkronos. Sorprenderà musicalmente i fan? “I miei fan, quelli che sono affezionati a me da cinque anni, troveranno come sempre il porto sicuro di un certo tipo di canzone, e poi la novità come ‘Talete’. Saranno sorpresi ma mai straniti, perché poi mi ritrovano a livello di melodie, di cifra stilistica, di parole. Le sonorità di Talete sono ispirate alla Uk dance, al pop clubbing, e sono sicuramente parte di questo singolo ma sono anche presenti in altri brani a cui sto lavorando”.

In prospettiva, all’artista cosentino non manca il desiderio di calcare di nuovo le scene sanremesi. “Sanremo? Sono tre anni in cui ho preferito fare lo spettatore, digerire l’esperienza molto intensa che ho vissuto -dice- Ora sento di voler ritornare. Lo sentivo già l’anno scorso, anche se non ho presentato nulla. Se nasce una canzone speciale per quel palco la presenterò, ma non ho l’ansia di tornarci subito. Però nel mio futuro vedo un ritorno su quel palco”.

Infine, ad un romantico si deve chiedere per forza che consiglio darebbe a chi, tra i suoi fan, sta soffrendo per amore: “Invito a pensare a quello che io mi sforzo di pensare ogni volta che prendo una batosta o me la autoinfliggo: che tutti i rapporti sono dei ponti, non sono delle ultime destinazioni, non sono l’ultima isola. Sono dei ponti che ci porteranno a scoprire una nuova parte di noi, e magari ad una felicità diversa”. (di Ilaria Floris)



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%