I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

I Me contro Te tornano al cinema e chiudono la saga

today30 Maggio 2024 17

Sfondo
share close


di Ansa
  

I Me contro Te tornano al cinema e chiudono la saga


(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Un viaggio indietro nel tempo, i
mitici anni Novanta, ma anche il tema del bullismo, le fake news
e la forza dei media. I Me contro Te, alias Sofì e Luì (nella
vita Sofia Scalia e Luigi Calagna), idoli dei più giovani con un
canale Youtube da quasi 7 milioni di iscritti ma anche serie tv,
concerti, libri e compilations, festeggiano i primi 10 anni di
carriera e tornano al cinema con la loro sesta pellicola: Me
Contro Te Il Film – Operazione Spie, in sala dall’1 giugno e in
anteprima il 30 e 31 maggio.
Diretta sempre da Gianluca Leuzzi, prodotta da Warner Bros.

Entertainment Italia, Colorado Film Production e Me Contro Te e
distribuita da Warner Bros. Pictures, la nuova avventura regala
loro il record della saga kids più lunga del cinema italiano, ma
anche, dichiaratamente, il sapore di un punto e a capo.
“Volevamo dare una fine alla storia iniziata con La vedetta del
Signor S -raccontano – Questo è lo scontro finale e anche la
chiusura di un cerchio, con tutti i personaggi della saga
riuniti. Per la prima volta, poi, ci vedrete in scenari ‘reali’
e non fantasy come poteva essere la jungla o la Transilvania”.
La nuova storia inizia con il Pianeta minacciato dall’Alleanza
dei Malvagi: il Signor S., Perfidia, Viperiana e Serpe hanno
convinto tutti che Sofì e Luì sono terribili criminali e che
solo loro, i Malvagi, sono i buoni che possono salvare
l’umanità. Per fortuna, non tutto è perduto e, tra sentimenti e
canzoni (c’è anche la firma di Paolo Jannacci), i Me Contro Te
con i loro amici riusciranno a trovare le “origini” del male,
almeno quello insito nel Signor S., andando indietro nel tempo
fino al 1992, in una lunga citazione di Ritorno al futuro che in
sala strizza l’occhio a mamma e papà, tra walkman, balletti alla
Backstreet boy e passi di danza come il running man. (ANSA).
.

di Ansa
  





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%