I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Ezio Bosso, Francesco Libetta in tour con la sua musica

today26 Maggio 2024 2

Sfondo
share close


di Ansa
  

Ezio Bosso, Francesco Libetta in tour con la sua musica


(di Luciano Fioramonti)
(ANSA) – ROMA, 26 MAG – “Impossibile limitarsi a suonare
quello che Bosso ha lasciato scritto, chi legge la sua musica
deve veramente ‘interpretare’ con un’attenzione costante al
suono concreto che si forma via via, momento per momento”.
Francesco Libetta, pianista acclamato in Italia e all’estero
anche per il lavoro di ricerca del suono perfetto, descrive così
lo spirito con cui ha trascritto per piano solo le composizioni
sinfoniche del musicista torinese riunite nel doppio album
‘Lighting Bosso’ che si appresta a proporre con altri brani
pianistici del maestro nel tour italiano in partenza da Roma il
28 maggio.
Libetta sarà in scena all’Auditorium Parco della Musica Ennio
Morricone ospite dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con
il pianoforte Borgato Grand Prix 333, il gran coda più grande
del mondo che il pubblico romano potrà ascoltare per la prima
volta. Il concerto che dà il via alla tournée assume un
significato particolare proprio per il forte legame tra Bosso e
la Fondazione musicale romana dove, tra l’altro, Bosso tenne il
suo ultimo, applauditissimo, concerto con la Quinta e la Settima
di Beethoven nel dicembre 2019, pochi mesi prima di morire.

Le
prossime date per presentare il disco, con il pianoforte
tradizionale, saranno in Toscana e nelle Marche tra luglio e
agosto, poi Libetta si fermerà per registrare il nuovo doppio
album che completerà in autunno il repertorio inedito di Bosso
per formazione cameristica in trio pianoforte, violoncello e
violino e in duo per pianoforte e violino. La tournée si
concluderà il 13 ottobre al Conservatorio di Torino (per il
pianista sarà un debutto) per il festival Wanderer Armonie della
Sera e a Milano il 23 ottobre al Conservatorio Verdi per Società
dei Concerti.
L’esecuzione dal vivo di ‘Lighting Bosso – From Bosso to
Libetta’s Transcriptions’ (Sony Classical) – dopo il successo
nei mesi scorsi dei concerti a Trieste, San Marino e Lugano –
seguirà il filo che accomuna i due artisti: la totale assenza di
routine, la concezione dell’evento musicale come accadimento
unico ed irripetibile, lontano dal concetto commerciale di
‘tournée’. Ogni concerto avrà un impaginato diverso che, pur
mantenendo l’idea di iniziale di Libetta del dialogo costante
tra la musica di Bosso e i grandi del passato, presenterà ogni
volta combinazioni originali, offrendo un’ulteriore occasione di
approfondimento, scoperta e ricerca di colori, suggestioni,
idee.
Tommaso Bosso, amministratore dell’eredità artistica del
musicista, osserva: “Se intendessimo la produzione di Ezio solo
come conservazione d’archivio tradiremmo la natura sfidante,
anarchica, sperimentale di mio zio, che ha sempre lottato ogni
giorno per raggiungere nuovi traguardi e poi gettarseli alle
spalle, per affrontare nuove avventure, come un esploratore
musicale, quasi masochista nel negare un successo per cercarne
un altro sempre nuovo e diverso, più difficile, più ambizioso”.
Fondamentale nella musica di Bosso, sottolinea Libetta, “è anche
una forma particolare di consapevolezza. Per montare una musica
che sa che cosa vuole dire, l’autore sa anche dove andare a
trovare i vocaboli necessari, tra autori del passato e
sperimentazioni d’avanguardia. In un mondo ammalato di velocità,
il discorso di Bosso riesce a recuperare una particolare
dimensione temporale, tutta sua. E a prendersi tutto il tempo
necessario. Nel quale riesce a disegnare un percorso, emotivo o
ipnotico, che non vuole essere fuori di noi, ma dentro”. (ANSA).
.

di Ansa
  





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%