I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Baldur’s Gate 3, Larian Studios ammette: un po’ di crunch c’è stato

today26 Maggio 2024 12

Sfondo
share close


Swen Vincke, CEO di Larian Studios, ha ammesso durante un evento in Polonia che lo sviluppo di Baldur’s Gate 3 ha richiesto un po’ di crunch al fine di porre rimedio a situazioni che il team non aveva previsto.

“Non abbiamo abusato degli straordinari, ma è stato necessario fare un po’ di crunch”, ha dichiarato Vincke. “A essere onesti, penso che si tratti di una situazione inevitabile quando cerchi di completare un progetto, specialmente se è caratterizzato da una grande complessità.”

Il CEO ha tuttavia voluto sottolineare che tutti gli straordinari sono stati regolarmente pagati e che soltanto in casi “molto, molto, molto rari” i componenti dello studio hanno dovuto lavorare nei fine settimana o dopo le otto di sera.

Il risultato di questi sforzi, come sappiamo, ha fatto sì che il loro ultimo RPG venisse considerato il gioco migliore di sempre, stando alla media voto su Opencritic. A proposito, avete letto la nostra recensione di Baldur’s Gate 3?

Una questione complicata

Uno dei protagonisti di Baldur's Gate 3
Uno dei protagonisti di Baldur’s Gate 3

Quello del crunch è un fenomeno che nell’ambito dello sviluppo di videogiochi è sempre stato parecchio diffuso, e solo negli ultimi anni gli studi hanno riconosciuto il problema, sforzandosi laddove possibile di limitarlo fortemente, anche a costo di rinviare i propri progetti.

Come ha ammesso Swen Vincke, tuttavia, ci sono situazioni in cui lavorare di più si rende necessario, specie per far fronte a degli imprevisti, ed è importante che in questo caso Larian Studios non si sia rifiutata di compensare adeguatamente i propri dipendenti.

Per restare in tema, di recente Naughty Dog ha ammesso di aver fatto ricorso al crunch, promettendo di migliorare in futuro, e lo stesso è accaduto a Diablo 4 per evitare il rinvio.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%