I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Meta AI potrebbe arrivare molto presto: arrivano le notifiche agli utenti italiani

today24 Maggio 2024 9

Sfondo
share close


A molti utenti italiani stanno iniziando ad arrivare notifiche su Meta AI, l’intelligenza artificiale generativa, e ci sarebbe anche una data di lancio.

Una ragazza che usa Meta AI

Meta sembra pronta a introdurre la sua tecnologia IA generativa in Italia. Gli utenti italiani hanno iniziato a ricevere notifiche riguardanti l’aggiornamento della normativa sulla privacy, indicando l’arrivo di Meta AI. Sebbene non ci siano conferme ufficiali da parte dell’azienda, il lancio è previsto per il 26 giugno.

Meta AI: prima negli Stati Uniti, ora in Italia

Il logo di Meta AI
Il logo di Meta AI

Meta AI è stato inizialmente lanciato negli Stati Uniti a settembre 2023. Da allora, l’espansione ha raggiunto altri mercati tra cui Australia, Canada, Ghana, Giamaica, Malawi, Nuova Zelanda, Nigeria, Pakistan, Singapore, Sud Africa, Uganda, Zambia e Zimbabwe, sebbene solo in lingua inglese. L’arrivo di Meta AI in Italia indica che l’espansione globale del servizio sta continuando, e che gli utenti italiani potranno presto utilizzare queste tecnologie, persino in lingua italiana.

Considerato poi che gli aggiornamenti segnalati nella normativa inviata agli utenti segnano come data il 26 giugno, è quasi certo che proprio in quella data verrà fatta l’integrazione del servizio.

Meta AI: cosa potremo fare?

Il prompt sarà inseribile in un campo dedicato
Il prompt sarà inseribile in un campo dedicato

Il lancio di Meta AI comporterà l’integrazione dell’assistente IA nelle principali app di Meta, come Instagram, Facebook, Messenger e WhatsApp. Inoltre, Meta ha sviluppato un sito web dedicato per il chatbot basato sul modello linguistico Llama 3.

Gli utenti potranno utilizzare Meta AI per ottenere informazioni dettagliate dai post su Facebook, creare immagini attraverso il modello text-to-image Emu, e sfruttare altre funzioni avanzate. Questa integrazione renderà l’esperienza sulle app Meta più personalizzata e interattiva.

Aggiornamento della Normativa: il comunicato completo

L'esperienza sarà personalizzabile in base all'utente
L’esperienza sarà personalizzabile in base all’utente

Siamo pronti a espandere le nostre IA nelle esperienze di Meta alla tua area geografica. L’IA di Meta è la nostra raccolta di funzioni ed esperienze di IA generativa, come Meta Al e Strumenti creativi IA, oltre ai modelli che ne consentono il funzionamento.

Per consentirti di vivere queste esperienze, da adesso in poi ci affideremo alla base giuridica denominata interesse legittimo per l’uso delle tue informazioni al fine di sviluppare e migliorare l’A di Meta. Ciò implica che godi del right to object al trattamento delle tue informazioni per tali finalità. In caso di accoglimento dell’opposizione, il trattamento sarà limitato di conseguenza.


Stiamo apportando degli aggiornamenti alla nostra Informativa sulla privacy per riflettere queste modifiche. Gli aggiornamenti entreranno in vigore il giorno 26 giugno.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%