I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Ficarra, Picone e Toni Servillo di nuovo insieme nel nome di Garibaldi “Sono sorprendenti”

today22 Maggio 2024

Sfondo
share close


Che ci fanno Ficarra e Picone a Cannes? “Ritorniamo qui per la quinta volta e dopo la vittoria della Palma d’Oro per Il 7 e l’8 e Nati stanchi”, ci ridono su i due. “Il festival sta cambiando da qualche anno, abbiamo notato, sarà il cambiamento climatico”. Ridiamo. In realtà il duo comico ha preso una pausa dal set e è atterrata in terra francese per presentare L’abbaglio di Roberto Andò, in fase di riprese in Sicilia, e nelle sale dal 16 gennaio 2025.

Di nuovo con Toni Servillo

Dopo il successo de La stranezza, Ficarra e Picone tornano a lavorare insieme a Toni Servillo in un film ambientato nel 1860, quando Giuseppe Garibaldi, da Quarto, inizia l’avventura dei Mille. Tra i tanti militi reclutati ci sono due siciliani, Domenico Tricò, un contadino e migrato al Nord, e Rosario Spitale, un illusionista basettone. “Sono due personaggi sui generis, un po’ indisciplinati che porteranno un po’ di leggerezza dentro questa storia vera”, ci racconta il duo. Dramma, storia e comicità si mescolano. La linea comica si insinua tra battaglie, fucili e cannoni e “sarà più preponderante rispetto a La stranezza”, assicura Andò.

Ficarra Picone e Toni Servillo di nuovo insieme nel nome di Garibaldi Sono sorprendenti

Duo inscindibile

Nessuno riesce a dividere i due attori nati stanchi. Sono perennemente insieme. “Stiamo cercando un separatore”, ci confessa Salvo, “accetterei subito un progetto senza Valentino”. I due stanno anche lavorando a un loro nuovo progetto. Sarà un film o una serie? Chiediamo. “Non possiamo dire nulla”, risponde Valentino. “Sarà un cartone animato e vorremmo presentarlo a Sanremo questa volta. E’ più nazional popolare di Cannes”, la spara grossa Ficarra.

Il trio più stravagante

A formare il trio più stravagante del cinema italiano c’è anche Toni Servillo. Lui sì, che Cannes la conosce bene: è stato varie volte con Il Divo, La grande bellezza, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, con Esterno notte di Marco Bellocchio e Gomorra di Matteo Garrone. In L’abbaglio interpreta il colonnello Orsini. “È una gioia per me recitare ancora con Salvo e Valentino, dice, “attori che nascono con una natura comica messi in una dimensione drammatica danno il meglio. Sono sorprendenti”.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%