I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Il medio gamma perfetto a meno di 250 euro: POCO X6 PRO un best buy!

today17 Maggio 2024 35

Sfondo
share close


BEST BUY! Utilizzo di rado questo termine ma il POCO X6 PRO a meno di 250€ in versione 8/256GB e meno di 300€ per la versione 12/512GB è un super acquisto che difficilmente dovreste farvi sfuggire. Già a gennaio ci aveva convinto ma ad oggi non ha praticamente concorrenza. Ottima batteria da 5000mAh con carica rapida, CPU e SOC da top di gamma con addirittura memorie UFS 4.0, un display AMOLED super luminoso e una fotocamera comunque da 64MP con OIS!

Fino a qualche minuto fa non avevo completamente idea di scrivere di nuovo di uno smartphone medio gamma che provai ad inizio anno, avendo pubblicato la sua recensione a gennaio, ma dopo aver visto la super offerta a meno di 250€ per la versione 8/256GB era impossibile non farlo. Qualche settimana fa lo avevamo messo a confronto con alcuni dei migliori medio gamma nella fascia di prezzo dai 300 ai 500 euro ma ad oggi, con questo street price, lui si candida ad essere il primo ed unico da consigliare a mani basse.

LE PRESTAZIONI DI UN TOP DI GAMMA

Poco X6 Pro ha un SOC che ricalca a tutti gli effetti quello di un TOP. Il Dimensity 8300 Ultra, in collaborazione tra Xiaomi e Mediatek, è una CPU decisamente ottimizzata e prestante. Che il vostro utilizza sia quello semplice di messaggistica, un più impegnativo video editing 4K, dello shopping online o del pesante uso gaming non sarete mai delusi dalle prestazioni di questo Poco X6 Pro. Vi basti pensare che qui avete la RAM LPDDR5x e le memorie UFS 4.0, dove un più costoso Pixel 8 Pro top di gamma si ferma alle 3.1.

Il problema dei SOC Mediatek del passato erano le temperature: troppo elevate e che portavano quindi dietro anche problematiche come drain batteria anomali. Dimenticatevi di tutto ciò perché questo nuovo processore è prodotto da TSMC, come i migliori Snapdragon, ed è stato finalmente ottimizzato. Non solo perché Xiaomi ha integrato in questo POCO un sistema di dissipazione ripreso direttamente dai top di gamma.


AUTONOMIA E RICARICA SONO OTTIME!

Il Poco X6 Pro ha al suo interno una batteria capiente da 5000mAh che supporta, tra l’altro, una ricarica rapida fino a 67W con il caricatore incluso in confezione. Non solo perché all’interno della confezione troverete anche una buona cover in silicone che normalmente pagherete più di 10€. L’autonomia comunque è ottima e vi permetterà di raggiungere le 5h di display anche nella giornata più stress che possiate immaginare. In un uso più standardizzato non è raro raggiungere anche le 8h di display attivo. Per effettuare una ricarica rapida basterà attendere meno di 45 minuti.

LA FOTOCAMERA ORA E’ OK!

La fotocamera al prezzo di listino non ci aveva convinto all’interno della recensione poiché a 400€ c’era di meglio. A meno di 250€ invece cambia tutto poiché la concorrenza offre performance peggiori tra sensori più piccoli e spesso senza stabilizzazione ottica. Poco X6 Pro ha infatti una fotocamera principale OV64B da 64mp stabilizzata con OIS. Gli scatti ottenuti non sono assolutamente male per questa nuova fascia di prezzo, soprattutto se pensiamo ai concorrenti come Realme 12, che abbiamo recensito qualche giorno fa, che per poco meno di 300€ ci offre una 108MP di qualità inferiore e senza stabilizzazione. Rispetto alla concorrenza poi qui troviamo i video 4K fino a 30fps che supportano anche la registrazione HDR con Dolby Vision. I selfie sono di buon livello seppur non eccezionali.

IL DISPLAY AMOLED, GLI SPEAKER E LA CONNETTIVITA’

Il display AMOLED con risoluzione 1.5K, poco sopra il FullHD, è decisamente luminoso. Arriviamo a 1800 nit al picco HDR e 1200 nit in contenuti SDR. Il refresh rate è massimo di 120Hz ma la qualità è altissima. Seppur parliamo di un telefono economico pensate che in applicazioni terze come Netflix abbiamo anche il supporto al Dolby Vision oltre all’HDR10+ e l’HEVC. Grazie a ciò, al display piatto e alle ridotte cornici vedere contenuti multimediali su questo display è più che un piacere.

SPEAKER STEREO: APPROVATI.

Non solo ottima esperienza visiva ma anche audio: a bordo di questo Poco X6 Pro troviamo anche un audio stereo grazie allo speaker principale e alla capsula auricolare che funzionano all’unisono. Mancano un po’ di bassi, rispetto agli smartphone top di gamma ma su questa fascia di prezzo non c’è assolutamente di meglio!

LA CONNETTIVITA’ DA TOP DI GAMMA

Avere un SOC come il Dimensity 8300 Ultra non comporta solo ottime prestazioni ma anche un ottimo supporto generale, come a quello del WiFi che infatti è un 6E o alla possibilità di avere una rete dati molto prestante sia in download che in upload. Non solo perché grazie alle antenne di questo Poco X6 Pro avremo anche una ricezione assolutamente niente male.

SOFTWARE E AGGIORNAMENTI

Come si è comportata POCO con gli aggiornamenti di questo X6 Pro? Abbastanza bene. Da gennaio 2024, escluso l’aggiornamento pre-rilascio, sono usciti due update. Le patch al momento sono ferme a febbraio seppur sia uscito quasi un aggiornamento ogni due mesi. La HyperOS, ex MIUI, comunque va benissimo nel quotidiano ed è ricca di funzioni. POCO X6 Pro verrà aggiornato comunque per 3 major update e 4 anni di patch di sicurezza, un passo avanti rispetto alle “vecchie” politiche 2+3 che ancora sono frequenti in questa fascia di prezzo inferiore ai 300€

A MENO DI 300 EURO NON C’E’ DI MEGLIO!

Insomma, se state cercando uno smartphone che non costi troppo e non vi faccia rimpiangere il non avere tra le mani un top di gamma Poco X6 Pro è lo smartphone giusto per voi! Non ha praticamente rivali a questo prezzo e anche a quei contro che avevamo evidenziato all’interno della recensione completa, come le fotocamere secondarie di basso livello o il supporto software non tra i migliori, perdono decisamente di importanza su questa nuova fascia di prezzo!

Il Nothing Phone 2a, suo diretto concorrente, ad oggi costa più di 100-150€ di differenza in versione 128GB ed il futuro POCO F6 che arriverà tra qualche settimana si vocifera che uscirà ad un prezzo decisamente più alto di X6 Pro, sotto i 500€. Le alternative in offerta sono smartphone come Motorola Edge 40 Neo, a circa 270€ ma che offre meno potenza, autonomia e memorie più lente. Il nostro consiglio è quindi di approfittare il prima possibile di questa offerta su POCO X6 Pro, prima che il prezzo salga inesorabilmente con l’uscita dei nuovi POCO F6 e F6 PRO!

VIDEO



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%