I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

PAC-MAN Mega Tunnel Battle: Chomp Champs, recensione

today14 Maggio 2024

Sfondo
share close


La recensione di PAC-MAN Mega Tunnel Battle: Chomp Champs, una sfida globale online, dove decine di giocatori si sfidano nei labirinti.

Dall’esplosione dei cloni del genere battle royale, sono arrivate le commistioni con i generi che apparentemente non avevano nulla a che vedere, come i puzzle game, ed ecco che su Switch abbiamo potuto godere dei vari Tetris 99, F-Zero 99 e simili, in cui l’obiettivo è eliminare gli avversari cercando di resistere il più possibile.
Tra tutte queste varianti, arriva un’idea geniale targata Bandai Namco e che porta un nome certamente non corto: PAC-MAN MEGA TUNNEL BATTLE: CHOMP CHAMPS

PAC-MAN Mega Tunnel Battle: Chomp Champs: Recensione del ritorno al 1980
Fondamentale prendere i bonus e terminare quanti più schemi possibile…

PAC-MAN Mega Tunnel Battle: Chomp Champs: mangia che ti passa

Basta pochissimo per apprendere le meccaniche di base per poter affrontre le partite al meglio ed essere i vincitori della competizione. Si la partita nel proprio schema classico di PAC-MAN, mangiando sfere e fantasmi ed evitando che questi ultimi ci colpiscano a morte. Ad un certo punto si aprono i portali e si potrà andare in giro negli schemi interconnessi degli avversari, ciascuno con un tema, una gestione dei blocchi intorno ai quali dover fare la propria rincorsa alla mangiata perfetta. L’obietivo è semplice, fare il maggior numero possibile di punti e in alto a destra saprete se siete voi quelli che sono in testa con il punteggio o quanto vi manchi a raggiungere chi lo è. Certamente cercare di chiudere uno schema offre numerosi bonus di punti e porta ad avere un salto nella fase successiva, ma è altresì vero che ciascuno può fare come vuole. Si possono mangiare anche gli avversari e oltretutto sono a disposizione anche dei bonus tramite oggetti che potenziano l’azione con scudi, velocità extra e altro ancora per dare un vantaggio contro i FANTASMI e gli altri giocatori.

Una volta effettuato l’upgrade tramite esperienza di ben dieci livelli, ne guadagnate tanta soprattutto se vincete, si sbloccheranno anche le modalità classificate. Con ciò che si guadagna tramite le varie partite si può personalizzare il proprio avatar con oggetti cosmetici, alcuni dei quali davvero irresistibili e che inoltre offrono una certa varietà quando ci si scontra con gli avversari ed è quindi più semplice identificarsi.

Lo scopo, per aggiudicarsi il titolo, è quello di sfidare e vincere contro altri 63 avversari, e come avete potuto vedere dalla live che trovate sul nostro canale Twitch, non è così impossibile vincere, anzi.

PAC-MAN Mega Tunnel Battle: Chomp Champs: Recensione del ritorno al 1980
…ma potete anche fregarvene e mangiare tutto e tutti!

Pac per sempre

Non è sicuramente facile dare un giudizio grafico-estetico ad un gioco che non sfoggia quasi nessuna caratteristica avanzata, tanto che avrebbe potuto uscire anche tre generazioni del passato senza sfigurare, ma è comunque indicativo di come gli artisti siano riusciti a rendere un avanzato 2D in una miscela di effetti di luce e animazioni dei livelli davvero molto piacevole, oltre al remix delle musiche più iconiche che tanto conosciamo del classico.

Lo dovete considerare come uno scacciapensieri, ma nello stesso tempo ha due lati della stessa medaglia, se infatti è davvero irresistibile per le sue modalità di gioco al momento disponibili, offrendo a tutti la possibilità di divertirsi, di contro c’è anche il rischio che possa portare a noia proprio per il fatto che si dovranno ripetere le stesse cose all’infinito, dato che non ci sono troppe varianti e l’unico elemento che muta tra le partite è insito nella casualità e nelle situazioni che si andranno a foramre nel multiplayer e non a peculiarità di un single player a missioni che è assente.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%