I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Star Wars, l’attore di Jar Jar vuole fare un ‘John Wick Jedi’ col suo personaggio di Mandalorian

today13 Maggio 2024 14

Sfondo
share close


I film di Star Wars non sono solo azione, ma certamente veste un ruolo importante all’interno della saga: un bel combattimento con le spade laser sa eccitare i fan e ora qualcuno vorrebbe un intero film fondato su questa componente. Parliamo dell’attore Ahmed Best, che ha interpretato Jar Jar Binks nella Trilogia Prequel e più recentemente il Maestro Jedi Kelleran Beq in The Mandalorian. Best ha affermato di voler realizzare un film che sia essenzialmente un “John Wick Jedi“.

Parlando con ComicBook, Best ha detto che la sua breve apparizione in The Mandalorian, dove il suo personaggio aiuta il giovane Grogu a fuggire dall’attacco dell’Ordine 66 al Tempio Jedi di Coruscant, è solo una piccola parte di quello che vorrebbe fare.

Voglio creare un ‘John Wick Jedi’ nei panni di Kelleran Beq, e non ho nemmeno bisogno di dire alcuna parola”, ha detto Best. Le sue parole fanno chiaramente riferimento al fatto che in John Wick i dialoghi sono pochi e concisi e che è l’azione a parlare.

“Voglio solo fare due ore di spade laser e gente che cerca di mettersi in mezzo. Voglio davvero fare qualcosa del genere perché il combattimento che ho fatto per The Mandalorian è un decimo dell’1% di quello che potrei fare. E c’è molto di più”.

Lo stile di combattimento di Kelleran Beq

Ahmed Best nei panni di Kelleran Beq
Ahmed Best nei panni di Kelleran Beq

Best ha anche approfondito lo stile di combattimento del suo personaggio, spiegando che “Lo stile che influenza Kelleran Beq proviene dalle arti marziali filippine, e nessuno sa davvero quanto siano profonde queste arti”.

“La maggior parte dei Jedi sono influenzati dai samurai giapponesi, ma i filippini hanno battuto i samurai e hanno battuto gli spagnoli. Il loro modo di muoversi, il loro stile e le armi che usano sono rivoluzionari. Tanto che molto di ciò che Bruce Lee fa nel Jeet Kune Do è influenzato dalle arti marziali filippine. Quindi voglio davvero che questo venga messo in evidenza attraverso una sorta di storia Jedi”.

Per ora è solo un desiderio di Best, ma mai dire mai. Nel frattempo possiamo prepararci all’arrivo della prossima serie di Star Wars: The Acolyte La seguace.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%