I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Clamoroso al box office italiano, Challengers sconfitto all’esordio da Perfect Blue

today25 Aprile 2024 26

Sfondo
share close


Il successo di Perfect Blue al box office italiano continua inarrestabile e, a sorpresa, a farne le spese sono nientemeno che Luca Guadagnino e Zendaya, appena arrivati nelle nostre sale con il nuovo film Challengers.

Incredibilmente il capolavoro d’animazione di Satoshi Kon, uscito originariamente negli anni ’90 ma arrivato per la prima volta in Italia solo in questi giorni grazie ad una speciale distribuzione-evento organizzata da Nexo Digital, è riuscita a conservare il primo posto in classifica per tutti e tre i suoi giorni di programmazione, ovvero il 22, il 23 e il 24 aprile: nello specifico, nella giornata di ieri Perfect Blue è rimasto davanti a Challengers, incassando altri 206.417 euro e portandosi ad un totale di 468.242 euro in tre giorni e con una media/cinema eccellente di 1.098 euro (anche grazie a un prezzo medio del biglietto più alto, essendo un evento).

Come detto, Challengers di Luca Guadagnino debutta secondo al box office italiano: il film con Zendaya, che è uscito ieri 24 aprile, è partito con 198.955 euro e una media di 424 euro a cinema, registrando però il primato assoluto in termine di presenze: 27.174 contro le 21.848 dell’anime giapponese. Il precedente film di Guadagnino, Bones and All con Timothée Chalamet, il 23 novembre 2021 aveva esordito con 95.187 euro, per chiudere con un totale di 1,3 milioni di euro in un mercato ancora molto zoppicante a causa della pandemia di covid-19. Challengers dovrebbe fare molto meglio, ma per Guadagnino il record assoluto rimane Melissa P., che nel 2005 esordì con la bellezza di 6 milioni di euro.

Nel frattempo, Challengers esordirà in testa al box office USA facendo retrocedere al secondo posto Civil War di Alex Garland, giunto alla sua terza settimana di programmazione.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%