I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

zero compromessi e angoli puliti al 100%

today18 Aprile 2024 29

Sfondo
share close


E finalmente arriva Roborock S8 MaxV Ultra, il robot aspirapolvere top di gamma realizzato dall’azienda numero uno al mondo per vendita di soluzioni automatiche per la pulizia di casa. Un prodotto che viene lanciato in un momento molto particolare in quanto, come avrete visto anche sul nostro sito, sono tantissime le novità apparse in questa categoria nelle ultime settimane.

Roborock S8 MaxV Ultra riesce però a distinguersi e, sebbene non sia l’unico ad abbracciare la fascia più alta del mercato, è quello che in generale riesce a fare meglio di tutti, ad essere il nuovo riferimento per la pulizia della nostra abitazione e ad includere tutte le migliori tecnologie che potremmo desiderare oggi. Un desiderio che in pochi potranno portarsi a casa: 1499€ di listino sono tanti e ancora di più se rapportati al mondo della pulizia domestica, ma se volete il massimo e siete tra i fortunati a poterlo ordinare, non rimarrete certamente delusi.

HARDWARE: NESSUN COMPROMESSO

Roborock S8 MaxV Ultra è il Robot più completo presente sul mercato. Sebbene non riesca ad uguagliare completamente le schede tecniche di alcuni concorrenti, è l’insieme degli elementi e la resa reale che rende questo prodotto il migliore ad oggi disponibile.

Certo, potrei dire che nella sterminata gamma Roborock ci sono tantissimi modelli più economici che fanno benissimo il loro lavoro e che le versioni precedenti e meno “max” fanno praticamente le stesse cose con un listino nettamente diverso. Considerazioni corrette, ma se si cerca il massimo dell’innovazione possibile e la si vuole per primi, è necessario avvicinarsi a questo tipo di prodotto. Viceversa, bisogna avere la consapevolezza che le novità presenti su S8 MaxV Ultra arriveranno nel corso dei prossimi anni anche su prodotti di fasce inferiori e al contempo i top di gamma miglioreranno ancora.

Insomma, non è corretto lamentarsi del prezzo per un prodotto come questo che è il massimo che si può desiderare oggi. Ma cosa ha di tanto speciale?

  • Base di ricarica completa:

    • Serbatoio acqua pulita e sporca
    • Serbatoio detergente dedicato facile da riempire
    • Sacchetto polvere
    • Sistema di lavaggio panno con asciugatura a 60 gradi
    • Sistema di mocio laterale con asciugatura a 60 gradi

  • Sollevamento automatico panno
  • Sollevamento automatico spazzole
  • Modalità avanzata per tappeti
  • Spazzole doppie controrotanti anti groviglio
  • Spazzola polvere con braccio estendibile
  • Mocio rotante laterale per pulire il 100% degli angoli in combinazione con la spazzola estraibile
  • Gestione animali e sistema pulizia adatto ai peli animale
  • Sensoristica super completa con Lidar PreciSense, fotocamera, rilevamento oggetti, sensori e riconoscimenti vari
  • Mappa 3D e rilevamento/mappatura mobili
  • Potenza 10000pa
  • Ricarica rapida
  • Controllo remoto completo

Quelle elencate sopra sono ovviamente solo le macro caratteristiche e non includono tutte le funzionalità avanzate che S8 offre. Per ulteriore completezza e visto l’eccellente qualità del sito Roborock – non scontata – vi lascio anche un ottimo sistema di confronto che vi permetterà di capire le differenze tra S8 MaxV Ultra e gli altri prodotti dell’azienda.

Vista tutta la tecnologia integrata, andiamo ad analizzare per punti come tutta la sensoristica si applica alla pulizia di casa e perchè è effettivamente super efficiente.

SENSORI: QUALI, QUANDO E COME

Roborock S8 MaxV Ultra ha un numero enorme di sensori nascosti all’interno della scocca: permettono al prodotto di pulire ogni angolo e riconoscere in modo intelligente le zone dove passare e non solo. Ovviamente tutto è inserito dentro il grande involucro dell’intelligenza artificiale, parola che oggi non può essere omessa in nessun prodotto di fascia enthusiast.

Andando con ordine troviamo un sistema avanzato che unisce la luce strutturata 3D e una fotocamera RGB che, insieme, permettono di identificare i tipi di pavimenti in modo automatico e di mappare le stanze anche in 3D e con una precisione eccezionale. La fotocamera, oltre a riconoscere oggetti e collocarli nello spazio, consente di evitare ostacoli come scarpe, rifiuti di animali domestici e persino specchi a pavimento.

Nell’applicazione è possibile decidere anche quanto il robot deve avvicinarsi ad un eventuale ostacolo. Per farlo si può selezionare una modalità più “soft”, con cui il robot rimarrà alla larga da oggetti ed ostacoli trovati sul percorso, e una modalità più aggressiva nella quale S8 cercherà di avvicinarsi il più possibile all’oggetto in questione. Nei nostri test entrambe le modalità sono eccellenti ma la più aggressiva va a sfiorare l’oggetto che potrebbe toccare la spazzolina laterale rotante o il piccolo mocio. Se avete animali domestici e vi trovate spesso “regalini” sul pavimento, meglio usare una modalità più conservativa al fine di evitare “strisciate” non volute.

Ovviamente tramite applicazione potete agire su tutti i possibili parametri in modo manuale e anche cambiare modalità di pulizia che vedremo nel capito successivo, ma è interessante la possibilità di avere suggerimenti automatici per le zone vietate. S8 Max infatti potrà suggerirci di inserire blocchi o barriere in prossimità di scale o spazi ristretti (ovviamente il Robot riconosce sempre i “vuoti” e non si lancia in imprese di volo).


Non manca la tecnologia DirTect che permette al prodotto di riconoscere lo sporco al fine di adattarsi alle stanza. Tra le varie modalità di lavaggio e pulizia c’è infatti quella Smart che di fatto demanda alla sensoristica e all’AI la pulizia di casa e la modalità di azione del Robot. In questo modo S8 MaxV Ultra pulisce in modo adattivo aumentando la potenza di aspirazione per la polvere pesante, passando alla modalità solo lavaggio con più acqua per le macchie ostinate, ripassando più volte su una zona e azionando tutti i sistemi di sollevamento e estrusione per tappeti e angoli.

Come già anticipato, la navigazione e mappatura vera e propria – quindi non il riconoscimento oggetti e animali – è affidata ad un LiDAR con tecnologia PreciSense Si tratta di un’evoluzione ulteriore dei sensori che già conosciamo su prodotti di fasce più basse e permette di effettuare la scansione della casa in modo più rapido e molto più preciso. Non solo viene creata una mappa 3D, ma questa viene migliorata ad ogni passaggio con l’aggiunta di ulteriori elementi e mobili.

Inoltre il LiDAR consente al Robot di scegliere la strada e la modalità di pulizia migliore a seconda dell’ambiente e si adatta dinamicamente in base alle condizione delle stanze per migliorare efficienza e ovviamente tempistica di pulizia.

PULIZIA AL TOP, TEPPETI NO PROBLEM E ANGOLI COPERTI AL 100%

Fatta una bella panoramica sui sensori e spiegato il funzionamento di alcune tecnologie, arriviamo al punto cruciale: come pulisce? La risposta è molto semplice: meglio di qualunque altro robot provato ad oggi.

La combinazione di tutte le tecnologie descritte sopra e la completezza della basetta, si uniscono ad elementi davvero notevoli:

  • Sollevamento automatico del panno e delle spazzole

Queste caratteristiche sono fondamentali per la gestione e pulizia dei tappeti. Uno dei “problemi” dei robottini smart è proprio legato alla presenza dei tappeti. Oltre al riconoscerli automaticamente – operazione non sempre facile – non è scontato che questi vengano realmente puliti. S8 MaxV Ultra solleva il panno, solleva le spazzole e quindi può passare sopra un tappeto anche alto senza minimamente toccarlo. Viceversa se volete pulirlo potete lasciare fare tutto a lui: aumenterà la potenza di aspirazione al massimo, solleverà il panno, azionerà le spazzole e toglierà le briciole dal vostro tappeto.

Nello specifico la pulizia tappeti avviene in questo modo:


  • il robot rileva i tappeti mediante gli ultrasuoni e offre la possibilità di ignorarli, evitarli, attraversarli o aspirarli mentre il panno viene sollevato.
  • quando l’aspirapolvere passa sui tappeti, la spazzola DuoRoller Riser, abbinata alla potenza di aspirazione aumentata automaticamente ed elimina lo sporco.
  • I tappeti verranno poi puliti una seconda volta, percorrendo un percorso a scacchiera, per una più efficace pulizia.
  • Sia in modalità solo aspirazione sia con aspirazione e lavaggio, selezionando “Aspira prima il tappeto” il robot darà priorità all’aspirazione dei tappeti con un panno asciutto, garantendo tappeti sempre freschi.

Roborock chiama il suo braccio FlexiArm Design e permette di estendere automaticamente la spazzola laterale quando vengono rilevati angoli e zone basse sotto i mobili, consentendo a S8 MaxV Ultra di aspirare lo sporco dagli spazi più difficili da raggiungere. Il sistema è gestito in modo automatico e funziona davvero bene. Sono riuscito a rimuovere briciole anche da sotto una zampa del tavolo da pranzo che risulta irraggiungibile anche a mano se non spostando fisicamente il tavolo. Essendo infatti la gamba in questione sollevata da terra tramite piedini di circa mezzo centimetro, solo tramite una piccola spazzola rotante è possibile “entrarci” e rimuovere le briciole. Con S8 sono riuscito a farlo fare al robot!

Il panno vibrante non è l’unico sistema di lavaggio di MaxV Ultra. E’ presente infatti un piccolo mocio rotante che viene chiamato “lavaggio Extra Edge”. Si tratta di un piccolo panno laterale rotante che garantisce una pulizia precisa dei pavimenti, lavando più vicino ai bordi con margini inferiori a 1,68 mm. Una caratteristica che permette di lavare veramente fino al limite fisico del robot che, avendo una forma rotonda, non potrebbe altrimenti arrivare a filo di una parete.

Il mop ovviamente viene lavato e asciugato nella base insieme al panno principale che sfrutta anche il sistema ad aria calda per togliere batteri, odori e rendere più efficiente la pulizia successiva.

S8 MaxV Ultra è dotato di due moduli per la vibrazione del panno e permette di gestire automaticamente polvere, sporco e macchie secche grazie al lavaggio ad alta velocità di 4000 volte/min. Inoltre, come detto, durante la pulizia dei tappeti si solleva fino a 20 mm dal suolo, consentendo di applicare contemporaneamente aspirazione e pulizia senza causare umidità indesiderata.

  • Spazzola DuoRoller Riser e 10000pa

Ultimo elemento non certo per importanza, la spazzola doppia che permette di avere una rotazione contrapposta consentendo una migliore raccolta dello sporco evitando blocchi nella maggior parte di casi. Una spazzola che può anche sollevarsi e che quindi permette la massima flessibilità congiuntamente a tutto quello elencato sopra. Il tutto con una potenza di aspirazione di 10.000pa che, sebbene non siano il massimo assoluto del settore, sono veramente tanti ed efficientati ancor di più dalla spazzola stessa.

UN ROBOT AMICO DEGLI ANIMALI E VOCALE!

Se avete letto tutto il pezzo, avrete notato che più volte ho parlato di animali. S8 MaxV Ultra è infatti stato progettato per soddisfare le esigenze dei proprietari di cani o gatti. Oltre ad un sistema di spazzole avanzato che permette di non avere blocchi durante l’aspirazione di peli, è presente un sofisticato sistema di riconoscimento animali tramite fotocamera anteriore.

Non solo potrete vedere da remoto il vostro animale connettendovi al Robot, ma in caso di pulizia MaxV Ultra blocca le spazzole principali in prossimità del vostro cane al fine di non spaventarlo o disturbarlo. Inoltre cerca di evitarlo (sempre se non si sposta lui/lei per primo) e diminuisce la potenza di aspirazione e di conseguenza il rumore emesso. Di contro, appena superato il nostro amico a quattro zampe, aumenta anche la potenza di aspirazione quando pulisce le zone circostanti.

Carine anche le funzionalità accessorie che permettono a S8 MaxV Ultra di scattare istantanee dei nostri animali durante le pulizie che saranno subito disponibili per il download nell’applicazione. Una caratteristica che sfrutta la fotocamera anteriore e che permette anche di trovare il gatto premendo un semplice pulsante sull’app: S8 MaxV Ultra esplorerà la casa e appena riconoscerà il gatto/cane vi avvertirà.


Ciao Rocky! Con la speranza che il vostro cane non si chiami proprio Rocky, con un semplice comando vocale potete azionare il robot. Ovviamente è domotico e quindi si interfaccia con i principali assistenti vocali, ma S8 MaxV Ultra ha integrato un sistema vocale avanzato che di fatto funziona meglio ed è quello più consigliato per sfruttare tutte le potenzialità del dispositivo.

Oltre ad avviare la pulizia, potete cambiare modalità di utilizzo, svuotare la base, saltare una stanza, far pulire il luogo dove siete (lui verrà dove lo avete chiamato), passare da aspirazione a lavaggio, dire di pulire una determinata stanza e molto altro ancora. Insomma, un assistente davvero comodo e immediato.

APPLICAZIONE TOP

Prima delle conclusioni, un piccolo accenno all’applicazione. Piccolo perchè non voglio andare ad analizzare ogni singola voce: tutto quello detto sopra è gestibile, personalizzabile e modificabile tramite app. Capirete quindi che le opzioni sono praticamente infinite con una gestione veramente iper completa del robot e delle mappe.

3D, 2D, con o senza mobili e con ovviamente il supporto multipiano e la possibilità di inserire a mano qualunque elemento, barriere e zone vietate.

La personalizzazione della pulizia è totale e potete decidere qualunque cosa per ogni stanza, compreso il numero di passaggi e la modalità di lavaggio del robot con ritorno alla base. Il tutto completamente ignorabile usando la modalità Smart che fara decidere a S8 tutto in autonomia. Insomma, potete spingervi ai massimi livelli di “fanatismo” o lasciare che sia il robottino a fare tutto il lavoro “sporco”.

Unico appunto, alcune traduzioni italiane non sono proprio perfette.

CONCLUSIONI

Se uniamo a tutto quello descritto la basetta di gestione del robot, avrete intuito che parliamo della soluzione migliore ad oggi disponibile sul mercato. Non c’è un elemento che non sia stato pensato, un dettaglio non curato e una funzionalità mancante. L’app è eccellente e tutto funziona come promesso.

La pulizia è totale, copra tutta la casa, tutte le superfici e tutti gli angoli. Chiaramente ci sono dei limiti e sebbene sia un Robot efficacissimo, se avete macchie secche sul pavimento da giorni o la classica “striscia di gomma della scarpa” non è detto che questa venga eliminata al 100%. Per quanto vibrazioni e Pascal siano notevoli, nulla potrà sostituire la forza di un braccio applicata ad un bastone e un panno mosso da movimento umano e magari di 90KG come nel mio caso.

Per il resto esistono aiuti pagabili ad ore se proprio non volete fare nulla.

S8 MaxV Ultra sarà disponibile a partire dal 25 aprile sul canale Amazon e successivamente nello store online di MediaWorld ad un prezzo suggerito al pubblico di 1499€. Una cifra importante, non alla portata di tutti, ma in linea con altri competitor e corretta per la tecnologia implementata oggi su questo elettrodomestico.

Dal 25 aprile all’8 maggio, S8 MaxV Ultra verrà offerto su tutti i canali di vendita ad un prezzo promozionale di 1399€.

VIDEO



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%