I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Stellar Blade è superiore a NieR: Automata, ha detto Yoko Taro

today16 Aprile 2024 22

Sfondo
share close


Stellar Blade è superiore a NieR: Automata, e a dirlo è stato Yoko Taro in persona, nel corso di un’intervista che l’autore ha rilasciato insieme a Hyung-Tae Kim, director dell’imminente esclusiva PS5. Si è trattato solo di uno scambio di cortesie?

“Stellar Blade è un gioco davvero fantastico, a mio avviso parecchio migliore di NieR: Automata“, ha detto Taro. “Ha una grafica di nuova generazione e la direzione del character design è straordinaria. I personaggi sia maschili che femminili nello stile del signor Kim sono davvero affascinanti.”

“Avete presente i negozi in-game degli RPG, che mostrano spesso un’inquadratura ravvicinata del negoziante? Solitamente non mi piace, sembra innaturale, ma anche Stellar Blade utilizza una soluzione simile e la commessa è così carina che non mi è dispiaciuto affatto: quel fattore a mio avviso contava più di qualsiasi scelta di design.”

“Sapevo che Stellar Blade sarebbe stato paragonato a NieR: Automata e l’ho detto al signor Kim quando ci siamo incontrati per la prima volta. Se ci giocate davvero vi renderete subito conto che è un titolo molto diverso, anche se capisco che la presenza di un personaggio femminile così carino che compie azioni fantastiche avrebbe generato dei confronti.”

Stima reciproca

Hyung-Tae Kim e Yoko Taro
Hyung-Tae Kim e Yoko Taro

Taro e Kim si conoscono e si stimano a vicenda, su questo non c’è dubbio. “Conosco le opere del signor Kim dai tempi di Magna Carta: Tears of Blood e posso dire che le sue illustrazioni sono straordinarie”, ha detto Taro. “Quel gioco è uscito prima di Drakengard, il primo titolo che ho diretto, quindi posso dire che sia un mio senpai anche se sono io quello più anziano.”

“In Giappone Kim è considerato dai giocatori come uno sviluppatore leggendario! Quando è uscito Blade & Soul, ricordo di essere rimasto sorpreso dalla sua grafica 3D. Credo abbia diretto il comparto artistico del gioco, e non solo le illustrazioni ma anche i modelli erano davvero ben fatti. Quando l’ho visto mi ha sorpreso la qualità dei giochi coreani.”





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%