I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Tutti i film sui Ghostbusters usciti, dal peggiore al migliore

today12 Aprile 2024 5

Sfondo
share close


Quando è nato il franchise degli “Acchiappafantasmi” più famosi al mondo? Quanti film comprende e quando sono usciti? Oggi vi raccontiamo successi e insuccessi di una delle saghe più longeve nella storia del cinema, nonché vero e proprio cult pop tra gli appassionati: Ghostbusters.

La serie originale è composta da quattro film più il reboot uscito nel 2016. Il più vecchio è stato rilasciato nel 1984, mentre il più recente ha varcato la soglia dei cinema solo pochi giorni fa, quarant’anni più tardi, e rivede tra i suoi protagonisti alcuni tra i volti originali della pellicola anni ‘80. Un prodotto che non convince appieno, ve ne abbiamo parlato nella nostra recensione di Ghostbusters – Minaccia Glaciale.

Ghostbusters (1984)

Il primo, indimenticabile e leggendario capitolo della saga degli Acchiappafantasmi compie quest’anno quarant’anni ed è annoverato tra i must della cultura pop. Diretto da Ivan Reitman, racconta le avventure del gruppo di parapsicologi newyorkesi, impegnati nella missione di cattura dei fantasmi. Tra i volti che comparivano nel primo film vere e proprie leggende del cinema, tra cui Bill Murray, Dan Aykroyd e Sigourney Weaver. Ghostbusters incassò la bellezza di 240 milioni di dollari nei soli stati uniti, mentre nel resto del mondo si fermò a 50 milioni. Risultato che lo rende ancora oggi il più grande successo dell’intera saga.

Ghostbusters II (1989)

Il successo della prima pellicola convinse Columbia Pictures a cavalcare l’onda e a produrre un sequel. A cinque anni di distanza gli Acchiappafantasmi tornarono insieme, con il cast originale riunito al quale si aggiunse il grande Peter MacNicol. Il successo in patria per il sequel diretto del primo Ghostbusters fu più tiepido, con gli incassi che si fermarono a circa 110 milioni di dollari. All’estero Ghostbusters II fu accolto invece alla grande, con ben 100 milioni di dollari di incasso, portando il totale vicino al risultato ottenuto dal primo film di quello che era diventato un franchise.

Ghostbusters (2016)

Probabilmente il capitolo più chiacchierato dell’intera saga, il reboot del 2016 non fu di certo il successo sperato. Con un nuovo team formato da sole donne, nel film vennero introdotti nuovi personaggi per dare nuova linfa vitale alla saga ferma da quasi trent’anni. Nonostante molti fan si dichiararono contrari al reboot, il film incassò 229 milioni di dollari: non abbastanza per non considerarlo un flop a fronte dei costi di produzione.

Ghostbusters: Afterlife (2021)

Jason Reitman torna ancora una volta dietro alla macchina da presa per questo nuovo, il quarto, capitolo del franchise. Si ritorna così a cavalcare le impronte della storyline originale, con diversi volti noti che fanno capolino nella pellicola del 2016, tra cui Bill Murray, Dan Aykroyd, Sigourney Weaver, Ernie Hudson e Annie Potts. Un prodotto tutto sommato godibile, che fa del fanservice uno dei suoi punti di forza ed introduce personaggi interessanti.

Ghostbusters: Minaccia Glaciale (2024)

Arriviamo così all’ultimo capitolo della saga quarantenne che potremmo definire un sequel diretto di Ghostbusters: Afterlife uscito otto anni fa. La storia, ambientata nuovamente a New York, riprende il filone narrativo che ha introdotto i tre nuovi protagonisti Callie, Phoebe e Trevor, interpretati da Carrie Coon, Mckenna Grace e Finn Wolfhard. Nella pellicola la nuova generazione di Acchiappafantasmi si mescola alla vecchia ma, almeno per ora, sembra non aver convinto del tutto la critica, con un punteggio del 44% su Rotten Tomatoes ed un voto medio di 5,2 su 10 basato su oltre 250 recensioni. Anche gli incassi non sembrano promettere bene, con il -68% al box office dopo solo due settimane dall’uscita di Ghostbusters Minaccia Glaciale.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%