I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Disney Plus, presto pagamento extra per la condivisione delle password

today5 Aprile 2024 2

Sfondo
share close



Disney Plus ha già introdotto regole per prevenire la condivisione delle password tra gli abbonati. Tuttavia, grazie a recenti dichiarazioni del CEO di Disney, Bob Iger, durante un’intervista su CNBC, è stato rivelato che la piattaforma prevede di avviare un’iniziativa per far pagare gli utenti che condividono le proprie password a partire da giugno. L’introduzione di questa misura inizierà in “pochi paesi e mercati” per poi essere estesa a tutti gli abbonati a settembre. Le norme contro la condivisione delle password sono state applicate per la prima volta ai nuovi iscritti il 25 gennaio e agli iscritti esistenti il 14 marzo, solo in USA. Con questa mossa, Disney Plus segue l’esempio di Netflix, il primo servizio di streaming a introdurre una tassa aggiuntiva di 4,99 euro al mese per ogni spettatore extra fuori dalla famiglia abituale dell’abbonato nel 2023.

Durante una conferenza sui guadagni in febbraio, il direttore finanziario di Disney, Hugh Johnston, ha confermato che gli abbonati “sospettati di condivisione impropria” riceveranno un promemoria per sottoscrivere un abbonamento individuale durante l’estate. Inoltre, sarà possibile aggiungere membri esterni alla propria famiglia dietro il pagamento di una “tariffa aggiuntiva”, sebbene Disney non abbia ancora fornito dettagli sul costo. La fusione delle app Disney Plus e Hulu, avvenuta lo scorso mese, rappresenta un altro tassello della strategia di Disney per spingere più abbonati verso il suo pacchetto di streaming più redditizio. L’app combinata non solo offre contenuti di entrambi i servizi ma integra anche la cronologia delle visioni per migliorare le raccomandazioni.

Bob Iger, intervistato da CNBC, ha espresso grande entusiasmo per l’impegno dimostrato dagli abbonati di Disney che, non avendo Hulu, hanno iniziato a visualizzare maggiormente i programmi precedentemente disponibili su Hulu, inclusa la serie “Shogun”. “Dobbiamo aumentare l’impegno”, afferma Iger, sottolineando l’importanza di strumenti tecnologici avanzati per ridurre la disdetta degli abbonamenti e aumentare la fedeltà degli utenti, come motori di raccomandazione e una maggiore conoscenza dei propri clienti. Disney lavora inoltre per “unificare le identità” degli utenti affinché la loro presenza sull’app di Hulu sia collegata a quella su Disney Plus, ESPN e il loro decoder. Questo rappresenta uno strumento fondamentale nella lotta contro la condivisione delle password. Con grandi progetti per il futuro del suo business in streaming, incluso una versione solo streaming di ESPN, Iger prevede che la piattaforma raggiungerà la redditività entro la fine dell’anno fiscale. La condivisione a pagamento contribuirà probabilmente a realizzare questo obiettivo.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%