I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Trasformazione culturale e virtuosità delle imprese

today29 Marzo 2024

Sfondo
share close



Venerdì 5 aprile alle ore 10, presso l’aula Jona della Scuola di Management ed Economia dell’Università di Torino, si terrà l’inaugurazione del primo master di II livello in “D-ESG e Responsabile d’impatto”. Un’idea rivolta al mondo imprenditoriale e accademico, finalizzata a creare nuove figure manageriali in grado di gestire tutte le attività virtuose di un’impresa: i responsabili d’impatto D-ESG. A concepirla, Francesco Di Ciommo, founder e amministratore unico di “FDC consulting digital ESG”, in collaborazione con il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, diretto dalla professoressa Francesca Culasso.

Saranno proprio loro, nelle vesti rispettivamente di Advisory Board Leader del Master e di Direttrice del Master, a presentare questo nuovo corso di perfezionamento, che appartiene al più alto livello del quadro europeo delle qualificazioni (l’ottavo, EQF 8) e che nasce con l’obiettivo di formare professionisti, capaci di integrare conoscenze e competenze trasversali tra di loro, per presidiare la trasformazione digitale, quella ecologica, la responsabilità sociale e la buona governance.

Grazie a questo master di durata annuale articolato in dieci insegnamenti, i responsabili d’impatto D-ESG si ritroveranno in possesso di competenze manageriali, giuridiche, sociologiche, storico-geografiche, informatiche, linguistiche e afferenti alle scienze pure. Una preparazione che li renderà indispensabili per le imprese che, mirando a una stabilità economica duratura in un mondo sempre più proiettato verso la sostenibilità, saranno chiamate a una strategia non più dedita esclusivamente al profitto bensì anche a processi virtuosi che le rendano appetibili a investitori e stakeholders.

La cerimonia di inaugurazione del master sarà aperta dai saluti delle istituzioni, rappresentate da numerosi e autorevoli esponenti: il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica dell’Italia, Gilberto Pichetto Fratin; il Ministro per la pubblica amministrazione della Repubblica italiana, Paolo Zangrillo; la Ministra per le disabilità della Repubblica Italiana, Alessandra Locatelli; il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio; l’Assessora alla transazione ecologica e digitale, innovazione Città di Torino, Chiara Foglietta; il Magnifico Rettore dell’Università di Torino, Stefano Geuna; il Presidente dell’Unione Industriali di Torino, Giorgio Marsiaj; il Direttore Regionale Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna di Intesa Sanpaolo, Stefano Cappellari, il Chief Lending Officer di Banco BPM, Teresio Testa.

Trasformazione culturale D-ESG e responsabilità delle imprese saranno anche i temi oggetto della tavola rotonda dell’evento, moderata dal direttore di Rainews 24, Paolo Petrecca, e alla quale parteciperanno: Enrica Baricco, Fondatrice e Presidente di CasaOz e MagazziniOz; Giacomo Carelli, CEO di CA Auto Bank e Presidente di Drivalia; Luca Dal Fabbro, Presidente Iren S.p.A. e Presidente ESG European Institute; Anna Ferrino, Amministratrice Delegata di Ferrino & c. S.p.A.; Licia Mattioli, Amministratrice Delegata di Mattioli S.p.A.; Roberto Mattio, Vice Presidente Nazionale AIDP – Direttore Risorse Umane e Organizzazione Pininfarina; Davide Spanti, Operations Sustainability Environment and Energy Director Mondo Ferrero; Fiorenzo Tagliabue, CEO Gruppo SEC Newgate.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%