I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Food

Salt Bae, conto astronomico. E reazione di nonno Enzo

today28 Marzo 2024 28

Sfondo
share close


Il “macellaio superstar” noto per i suoi show fra i tavoli e i costi da Vip si trova di fronte al tavolo il parente di Capuano, firma della pizza. Il video

di FoodCulture
  

To view this video please enable JavaScript, and consider upgrading to a web browser that supports HTML5 video

Codice da incorporare:


Il giovanissimo macellaio turco diventato chef della carne e superstar del social alle prese con un cliente molto verace. E che non la manda a dire. Abbiamo raccontato l’intera ascesa di Salt Bae qui. Riassumibile nella sua frase: “Ero poverissimo, voglio tutto” e nel conto finale che arriva dopo il suo show fra tagli di carne e clienti imboccati con una lama, con somme che hanno raggiunto i 160mila euro. Una vicenda divertente arriva da Las Vegas, dove durante il recente Pizza Expo il noto pizzaiolo Vincenzo Capuano ha portato suo nonno Enzo ad assaggiare le specialità di Salt Bae. Il racconto di com’è andata questa serata molto particolare è spassoso e affidato al video. 

Conto stellare, riscaldamenti spenti

Di sicuro Salt Bae è uno che sa come far parlare di sé. Tutto il personaggio dello chef della carne è stato costruito sugli atteggiamenti spettacolari e provocatori e da Dubai agli Usa è gara fra ricchissimi per averlo al tavolo, vedere come taglia la carne, come “firma” i piatti con il suo gesto tipico, far scorrere sale giù per l’avambraccio fino a che arrivi al taglio poco sotto, nel piatto o sul tagliere. L’ultima sua trovata, per uno che fattura milioni, è l’uso col contagocce dei riscaldamenti. Così la catena di ristoranti fondati e guidati dal macellaio superstar turco: per “migliorare l’efficienza energetica a livello operativo” si comincerà a “spegnere il riscaldamento centralizzato dopo la chiusura o durante le ore di punta, quando la domanda di riscaldamento è inferiore, e spegnere le luci durante le ore di stop”. E poco importa che arrivi poco dopo un conto da 100mila euro al tavolo. Ma rieccoci al duello fra Salt Bae ed Enzo Capuano, cliente e nonno di una delle grandi firme della pizza in Italia.

Leggi anche: Pieraccioni e i 160mila euro di conto di Salt Bae. “Ecco cosa c’è dentro”

Mamma r”o carmene

Di fronte a nonno Enzo, con a fianco il nipote reuccio della pizza napoletana, Salt Bae ha replicato i pezzi forti del suo show di cucina in mezzo ai tavoli del ristorante a Los Angeles. Tagli spettacolari, sottili, carne morbidissima, pose da supereroe della macelleria, un filo sottile appena tagliato e porto alla bocca di nonno Enzo sul filo di una lama. Netto a pagare, 1400 euro e rotti. “La prima e l’ultima volta” ha commentato nonno Enzo, però visibilmente colpito da alcuni numeri di Salt Bae. Che però all’apertura del libretto con dentro il conto si è lasciato andare al più classico dei Mamma r”o Carmene. Chiudendo con un accondiscendente: “Tutti possono fare i ballerini sui social, ma poi si vede sul campo chi è un vero guerriero”. A seguire il dolce, un “mi è piacuto molto” e un viaggio verso la cassa, per saldare il dovuto

Dieta e digiuno per “vivere fino a 130 anni”. Perché Valter Longo è diventato un caso mondiale. Leggi qui 

 

di FoodCulture
  





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%