I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Biden appoggia la legislazione che potrebbe portare al bando di TikTok negli USA

today9 Marzo 2024 8

Sfondo
share close



Con un endorsement che sottolinea l’aumento delle preoccupazioni a Washington riguardo alla sicurezza dei dati degli Americani, il Presidente Joe Biden ha espresso venerdì il suo sostegno a una legislazione che potrebbe culminare nel bando dell’app di condivisione video TikTok negli Stati Uniti. Questa applicazione, estremamente popolare tra le giovani generazioni, è finita sotto i riflettori a causa dei timori che i dati degli utenti possano essere accessibili al governo cinese, data la proprietà di TikTok da parte della compagnia cinese ByteDance. La legislazione, che ha ottenuto l’approvazione unanime da parte del Comitato per l’Energia e il Commercio della Camera degli Stati Uniti giovedì, richiede a ByteDance di disinvestire la sua proprietà di TikTok o di affrontare un effettivo bando negli USA. Il portavoce della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano Mike Johnson, ha mostrato il suo sostegno al disegno di legge, preannunciando che verrà presto messo ai voti in modo completo alla Camera.

Rispondendo alle domande dei giornalisti sulla legislazione, Biden ha dichiarato: “Se la legge passa, la firmerò”. Questa affermazione arriva dopo che la Casa Bianca ha fornito supporto tecnico nella stesura del disegno di legge, anche se la portavoce Karine Jean-Pierre aveva precedentemente ammesso che il testo legislativo “ha bisogno di alcune modifiche” prima di raggiungere una forma che potrebbe ricevere l’appoggio completo del Presidente. L’ex Presidente Donald Trump ha espresso la sua opposizione al bando attraverso un post sulla piattaforma Truth Social giovedì, sostenendo che questo beneficerebbe la piattaforma rivale Facebook. Questa posizione contraria segue l’azione esecutiva, in seguito revocata, intrapresa da Trump alla fine della sua presidenza, che mirava a bandire TikTok e un’altra app popolare, WeChat, dal territorio statunitense.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%