I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Music

Milano: Elina Garanča alla Scala e Dee Dee Bridgewater al Blue Note

today8 Marzo 2024 15

Sfondo
share close


Il Printemps des Arts a Monte-Carlo è arrivato alla 40a edizione, facendoci scoprire, oltre a musiche ben scelte, anche numerosi spazi per la cultura fra il Principato e Nizza. Una celebre voce, Cecilia Bartoli, in coppia con John Malkovich, conclude il festival; e pochi giorni prima aveva cantato con un’altra star, il pianista Lang Lang. Grandi voci femminili anche a Milano, fra Elīna Garanča alla Scala e Dee Dee Bridgewater al Blue Note.
Monte-Carlo

Dal 13 marzo al 7 aprile la 40a edizione del festival Printemps des Arts, con 25 appuntamenti, concentrati in quattro lunghi weekend e distribuiti in diciannove spazi, tra sale da concerto e luoghi non convenzionali, di Monte-Carlo e della Costa Azzurra. Il tema conduttore quest’anno è la terra, il rapporto tra l’uomo e la natura. Il programma, come negli anni passati, spazia dal Medioevo alla contemporanea, passando per lo stile classico e preromantico di Haydn, Mozart e Beethoven all’Ottocento di Schubert, Mendelssohn, Brahms per approdare al Novecento di Messiaen, Boulez, Rihm. A concludere un programma che riunisce la celebre mezzosoprano Cecilia Bartoli e John Malkovich, intorno alla figura del grande settecentesco Nicola Porpora e dei suoi allievi, i cantanti Farinelli e Caffarelli.Al di fuori del festival, ma nello stesso periodo, il 23 marzo Cecilia Bartoli terrà all’Opéra un recital, assieme a un pianista d’eccezione come Lang Lang.

Milano

L’11 alla Scala la mezzosoprano Elina Garanča, con il pianista Malcolm Martineau; in una recente intervista ha alluso che potrebbe pensare di concludere la sua straordinaria carriera. Un bel programma, fra Albeniz, Brahms, Berlioz, Duparc, Gounod, Rachmaninov, poi tre compositori conterranei della celebre cantante che ha inaugurato la Stagione della Scala nel Don Carlo verdiano, nel ruolo di Eboli. Finale brillante con arie divertenti da due zarzuelas di Chapí. Una è la celebre “Carceleras”, incisa dalle più famose voci spagnole; “Bendito sea/aquel picaronazo/que me marea”.

Il 15-16 marzo al Blue Note la voce di Dee Dee Bridgewater. Lungo il corso della sua poliedrica carriera che attraversa quattro decenni, la leggenda del jazz, vincitrice di Grammy e Tony Awards, ha raggiunto i più alti livelli musicali, regalandoci la sua interpretazione unica di standards, ma anche rivisitando i classici del jazz. Ha sempre gettato ponti tra i diversi generi musicali. Si è guadagnata la sua prima esperienza professionale come membro della Thad Jones/Mel Louis Big Band; e poi ha cantato con Max Roach, Sonny Rollins, Dexter Gordon e Dizzy Gillespie, dedicandosi anche alla pop, negli anni Ottanta.

Scopri di più
Scopri di più



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%