I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Parte Due, 5 dettagli importanti sul film spiegati bene

today6 Marzo 2024 44

Sfondo
share close



Dopo avervi parlato dei 10 segreti di Dune: Parte 2 che forse non conoscete, torniamo su Arrakis per parlare nel dettaglio di alcuni particolari aspetti del film di Denis Villeneuve che potrebbero meritare un’ulteriore spiegazione.

Come al solito, ve li riassumiamo nel pratico elenco qui sotto:

  • Il finale: nel finale di Dune: Parte 2 Paul Atreides passa ‘al lato oscuro’ e accetta il suo destino di ‘Messia’, umiliando l’Imperatore della Galassia (Christopher Walken) e auto-incoronandosi nuovo sovrano dopo aver preso in sposa la principessa Irulan (Florence Pugh), il tutto davanti all’impotente Chani (Zendaya). Si tratta di un leggero cambiamento rispetto al romanzo originale, dato che nel libro Chani rimane sempre fedele a Paul, anche quando il protagonista accetta di sposare Irulan per motivi politici.
  • La versione estesa: inizialmente Dune: Parte 2 aveva una durata di circa 4 ore, ma non aspettatevi scene tagliate reintegrate in una futura director’s cut. Il regista ha infatti chiarito che quella distribuita al cinema è la sua versione definitiva del film e che le scene eliminate non vedranno mai la luce, probabilmente neanche in bluray come contenuti speciali.
  • I ruoli tagliati: ad oggi non sono stati diffusi molti dettagli sul montaggio di 4 ore di Dune 2, ma sappiamo per certo che almeno due ruoli principali sono stati tagliati, quelli interpretati dagli attori Stephen McKinley Henderson e Tim Blake Nelson: il primo sarebbe tornato nei panni del personaggio Thufir Hawat (già visto nel film del 2021) mentre il secondo ha interpretato il conte Hasimir Fenring. Entrambi hanno ricevuto un “ringraziamento speciale” nei titoli di coda.
  • Il cameo di Anya Taylor Joy: in Dune 2 Anya Taylor Joy interpreta Alia Atreides, la seconda figlia di Lady Jessica (Rebecca Ferguson) e del defunto Leto Atreides (Oscar Isaac), e dunque sorella del protagonista Paul (Timothée Chalamet). Il personaggio è un feto per tutta la durata del film (contrariamente a quanto accade nel romanzo, durante il quale la sua nascita avviene molto prima della sconfitta degli Harkonnen) ma in una brevissima scena flashforward appare in versione adulta nei sogni di Paul. Nell’universo di Dune Alia è un personaggio centrale per la trama dei seguenti libri, come Dune Messia e I figli di Dune, il che ci porta direttamente al prossimo del nostro articolo…
  • Il futuro della saga: se anche questo capitolo vi sembra irrisolto, dopo che Dune del 2021 si era già concluso senza un vero finale, è perché Denis Villeneuve sta già lavorando a Dune 3, che sarà l’ultimo episodio della sua saga cinematografica dedicata a Paul Atreides. La storia sarà basata sul libro Dune Messia, un sequel diretto del romanzo originale.

Dune: Parte 2 di Denis Villeneuve è ora in programmazione nei cinema italiani, distribuito da Warner Bros.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%