I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Samsung Display al MWC: pieghevoli e arrotolabili del futuro

today27 Febbraio 2024 19

Sfondo
share close


Samsung Display è presente al Mobile World Congress di Barcellona con una serie di prototipi di prodotti non commercializzati dotati di schermo flessibile. In questi ultimi anni abbiamo potuto seguire l’evoluzione dei foldable apprezzandone le progressive implementazioni, e in questa edizione della fiera catalana siamo testimoni di quanto la tecnologia sia migliorata rispetto al passato.

Passeggiando per lo stand si osservano dispositivi più o meno inediti, segno di una costante ricerca dell’innovazione: quelli nuovi rappresentano la ricerca di soluzioni originali sulla base del progresso tecnologico in corso, quelli “già visti” vengono riproposti con sensibili ottimizzazioni che ne attestano una maggior vicinanza alla commercializzazione. A partire da Flex Hybrid, un pannello tuttofare che si piega, si srotola e si allarga passando da 10,5 a 12,4 pollici con definizione FHD+: nulla di completamente nuovo, ma rispetto al passato è decisamente più avanzato.

Altro dispositivo già visto è il prototipo di portatile pieghevole da 17,3 pollici con risoluzione QHD+ e rapporto 4:3. Ricorda molto da vicino lo Zenbook 17 Fold OLED di ASUS, o ancora lo ZenScreen Fold OLED da 17,3 pollici che l’azienda taiwanese ha mostrato al CES 2024. Nuovo (e curioso) è il Flexible Panel, uno schermo di grandi dimensioni che si flette in più direzioni: resta da capire il senso del suo impiego, ma la tecnologia che ci sta dietro è sicuramente degna di nota.

Le sorprese non sono finite: Rollable Display, ad esempio, è una sorta di tendina che scende svelando il pannello arrotolabile. Chissà, un giorno potremmo ritrovarcelo in casa al posto della TV… Era già stato mostrato in precedenza, ora però la definizione è migliorata sensibilmente. Slidable Flex viene riproposto anche quest’anno ed è sempre più avanzato: in questo specifico caso Samsung lo immagina all’interno delle auto come hub per infotainment e controllo della guida.


Il pieghevole da 6,7″ FHD+ stile Galaxy Z Flip 5 è forse il dispositivo più pronto: nulla di veramente nuovo, semplicemente il display si piega verso l’esterno coprendo il bordo. Utile ad esempio per visualizzare le notifiche o controllare la musica quando lo smartphone è chiuso.

A proposito di Flip, Samsung mostra anche un dispositivo da 6,7″ FHD+ capace di piegarsi in entrambe le direzioni, dunque con la possibilità di posizionare il display flessibile nella parte interna o esterna. Lo stesso prototipo viene proposto anche in formato Fold con display da 7,6″ QXGA+.

Ultime menzioni per alcuni gadget dotati di schermo OLED di Samsung Display:

  • OLED Smart Key: soluzione per attivare l’auto inserendo il dispositivo all’interno del volante
  • OLED Earbuds Case: custodie per auricolari con schermo esterno che indica la percentuale di carica ed altre informazioni
  • mini schermi per il golf: una volta posizionati sul green, possono aiutare il giocatore ad identificare la direzione della pallina
  • OLED Cling Band: bracciale/smartphone stile concept Motorola

VIDEO



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%