I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C’ anche un monopattino! |VIDEO

today11 Febbraio 2024

Sfondo
share close


Acer è pronta a portare in Italia un sacco di laptop e prodotti gaming della linea Predator: ci sono i quattro laptop Helios annunciati durante il CES 2024 di Las Vegas, una bella schiera di monitor e… Uno scooter elettrico, nientemeno. Ecco tutti i dettagli, tempistiche e prezzi inclusi.

PREDATOR HELIOS 16/18 E HELIOS NEO 16/18

​I quattro portatili sono equipaggiati con l’ultimissima piattaforma hardware di fascia alta di Intel, i chip Core di quattordicesima generazione ad alto TDP “serie H” e le schede video GeForce RTX 40 Mobility di NVIDIA. Acer ha previsto pannelli super prestigiosi per la serie principale, OLED e MiniLED, mentre per i due “Neo” fa ricorso a dei più mainstream (per quanto di ottima qualità) LCD IPS a tutto vantaggio dei prezzi.

Acer Predator Helios 16 (immagini 1-5) e Helios 18 (immagini 6-10)

I due Helios “principali” hanno anche una tastiera con tecnologia MagKey 3.0: sostanzialmente è possibile sostituire keycap e addirittura switch dei quattro tasti “fondamentali” per i giocatori, ovvero W,A,S e D, grazie a un sistema di aggancio magnetico. Acer offre switch veloci o più tattili, per intenderci simil-Cherry MX Red e Cherry MX Blue rispettivamente.

Acer Predator Helios 16 (immagini 1-5) e Helios 18 (immagini 6-10)

Tutti e quattro i laptop arriveranno in Italia ad aprile; i prezzi saranno come segue:

  • Predator Helios 16, codice modello PH16-72: da 2.599 euro.
  • Predator Helios 18, codice modello PH18-72: da 3.199 euro.
  • Predator Helios Neo 16, codice modello PHN16-72: da 1.499 euro.
  • Predator Helios Neo 18, codice modello PHN18-71: da 1.699 euro.

TANTI MONITOR TRA 3D, OLED, MINILED E UN MOSTRO DA 57

Sono in tutto cinque i monitor gaming in arrivo:

  • Predator SpatialLabs View 27 (foto 1) è un monitor 3D stereoscopico destinato al gaming con tecnica proprietaria di shader e driver per sviluppare profili 3D personalizzati con le informazioni dei giochi già esistenti. Si basa su un pannello 4K da 27″ con refresh rate di 160 Hz, luminosità 400 nit e precisione cromatica Delta E<2. È compatibile con NVIDIA G-Sync e AMD FreeSync. Arriverà in Italia nel secondo trimestre del 2024 e costerà 2.999 euro.
  • Predator Z57 (foto 2) ha una diagonale di 57”, nientemeno: ha una risoluzione cosiddetta DUHD, da 7.680 x 2.160 pixel, e un rapporto 32/9. In pratica è grande come due monitor 16:9 da 32” UHD (4K) affiancati l’uno all’altro. Sostanzialmente è analogo al Samsung Odyssey G9. Il pannello è un MiniLED con refresh massimo di 120 Hz e 2.304 zone di local dimming. Il monitor ha curvatura 1000R ed è certificato VESA DisplayHDR 1400, con una luminosità di picco di 1.400 nit. Arriverà in Italia nel secondo trimestre del 2024 e costerà 2.399 euro.

  • Predator X34 V3 (foto 3) è sostanzialmente il “fratello minore” di Z57: è sempre un monitor ultrawide ma con una diagonale di 34”, un rapporto di 21:9 e una risoluzione di 3.440 x 1.440 pixel. La curvatura è un po’ meno accentuata, 1500R, e la luminosità massima scende a 1.000 nit; la tecnologia del pannello è sempre MiniLED. Anche qui la disponibilità italiana è prevista per il secondo trimestre del 2024 a un prezzo di 849 euro.
  • Predator X39 e X34 X (foto 4 e 5, rispettivamente), infine, sono le due proposte OLED della società. Sono due monitor ultrawide 1440p 21:9 esattamente come X34 V3, ma con diagonali rispettivamente di 39 e 34”. Sono velocissimi – il refresh massimo è di ben 240 Hz, mentre il tempo di risposta dei pixel è di appena 0,1 ms. Arriveranno anche loro nel secondo trimestre; X39 costerà 1.499 euro, X34 X 200 euro meno.

PREDATOR EXTREME: MONOPATTINO ELETTRICO DA OFF ROAD

Acer Predator Extreme è un monopattino pensato per affrontare al meglio i terreni più accidentati: si capisce immediatamente dal battistrada delle gomme e dal design del telaio, che è anche biammortizzato (molla posteriore e forcella frontale). Il motore ha una potenza di 350 W (picco 960 W) e una velocità massima di 32 km/h; la coppia massima è di 40 Nm, che secondo Acer permette al veicolo di affrontare con successo salite fino al 18% di inclinazione.

La batteria è una 48 V/10,5 Ah, che garantisce un’autonomia dichiarata di 32 km. Il monopattino è certificato IPX5 contro l’acqua; sarà disponibile in Italia a partire dal secondo trimestre del 2024 e costerà 1.299 euro.

VIDEO



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%