I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

NES: modder hanno risolto un difetto vecchio 39 anni, senza soffiare nelle cartucce

today9 Febbraio 2024 3

Sfondo
share close



Il NES era una grande console, ma aveva un difetto che si è portato dietro per 39 anni: un pin connector poco affidabile che rende difficile lanciare i giochi sulle console più vecchie. No, purtroppo soffiarci dentro non risolve il problema. Negli anni si sono avvicendate varie soluzioni, tutte non risolutive e con troppi compromessi. Ora però un gruppo di modder sembra aver trovato la quadra.

Il NES ha uno slot per le cartucce decisamente particolare (ricorda alcuni vecchi videoregistratori). Inserita la cartuccia bisogna premerla per farla entrare in un cassetto, dove viene fissata. Con il tempo però, i pin di collegamento finiscono però per consumarsi, creando problemi di riconoscimento delle cartucce e facendo lampeggiare di rosso la spia della console, indicando il fallimento nel caricamento del gioco.

Volendo è possibile sistemare il pin connector a mano, ma farlo non è facile come sembra e si rischia di causare rotture indesiderate, visto che bisogna manipolare decine di pin molto piccoli. In passato per risolvere era stato lanciato Blinking Light, un rimpiazzo di buona fattura, che però è fuori produzione da anni e aveva il problema di rendere difficilissimo estrarre le cartucce.

La soluzione

Gli eroi di questa storia sono i modder RockerGaming e reventlow, che sei mesi fa hanno iniziato a lavorare a una versione moddata della console con scocca trasparente. Entrambi però non hanno voluto usare il pin connector a 72 pin usato dalla casa di Mario. Per sistemare quello che hanno definito il “peccato originale di Nintendo”, hanno costruito il Ninten-drawer, un alloggiamento per le cartucce completamente nuovo, che risolve il problema del connettore grazie all’introduzione dello scorrimento diretto delle cartucce e al maggiore spazio concesso alle stesse che rende più facile rimuoverle.

Secondo i due modder, quindi, la luce rossa lampeggiante con il Ninten-drawer diventa solo un ricordo del passato. Attualmente questa piccola meraviglia è in fase di test. In caso si riveli eccellente come sembra, potrebbe essere prodotta e messa in vendita, per la gioia degli appassionati di retrogaming.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%