I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Music

Sanremo 2024, Amadeus e Mengoni cantano «Bella ciao». E la porta ai trattori resta aperta

today6 Febbraio 2024 14

Sfondo
share close


Se Sanremo non va alla politica, la politca va a Sanremo. Intorno alla fine della conferenza stampa della prima serata del festival arriva una gag che promette di prendersi tutto il dibattito: Enrico Lucci chiede ad Amadeus e al co-conduttore Marco Mengoni se possono dichiararsi anti-fascisti. La risposta di entrambi è affermativa. E allora Lucci rincara la dose: «Potreste cantare Bella ciao?» Il direttore artistico ricorda che, ai tempi del Covid, provò addirittura a invitare gli interpreti della serie Netfliz La casa di carta per far loro intonare la celebre canzone della Resistenza italiana che ne è colonna sonora. Mengoni invece si sofferma sulla bellezza melodica e armonica della canzone. Poi finisce che la cantano insieme. Chissà le reazioni romane.

L’incognita dei trattori

Ma la politica al festival, quest’anno, ha anche la forma di un trattore: tiene banco il tema di un possibile approdo in Riviera della protesta dei contadini, tra aperture di Amadeus e la Rai che continua a frenare. Si vocifera di una «missione» dei manifestanti il 9 febbraio, in occasione della serata delle cover. Il direttore artistico ribadisce: «Se dovesse esserci una richiesta di partecipazione, la valuteremo con la Rai. È chiaro che non potremo fare comizi, le serate sono già piene». Il direttore intrattenimento Prime Time di Rai Marcello Ciannamea a questo punto prende la parola: «L’azienda sta dando spazio a questa protesta in numerosi programmi. Se parliamo di Festival, in ogni caso, non c’è nessuna trattativa in corso per il coinvoglimento dei manifestanti».

Niente sesta direzione artistica per Amadeus

Alla conferenza stampa della prima serata di Sanremo 2024, Amadeus allontana in ogni caso l’ipotesi della sua sesta direzione artistica: «Amo il festival, lo sapete bene, ci sto bene, ma credo che si debba chiudere un ciclo, anche per ricaricarsi, pensare a cose nuove, anche ad altre cose», ribadisce. «Amo i game, i quiz, il quotidiano. Ho avuto modo di preparare Affari Tuoi durante il festival e per fortuna va meglio di come pensavamo. In passato andavo all’estero, a cercare format nuovi, vorrei avere il tempo di fare altre cose che possano darmi altre emozioni. Non sono stanco, sto bene, ma credo che si debba chiudere, sperando che si chiuda con risultati piacevoli. Non c’è nessun problema, è tutto molto sereno», dice in conferenza stampa.

Stasera si chiude alle 2

Quanto alla gara, stasera si ascolteranno tutte e 30 le canzoni in gara: a votare sarà soltanto la sala stampa. Ecco l’ordine di entrata dei cantanti: Clara, Sangiovanni, Fiorella Mannoia, La Sad, Irama, Ghali, Negramaro, Annalisa, Mahmood, Diodato, Loredana Berté, Geolier, Alessandra Amoroso, The Kolors, Angelina Mango, Il Volo, Big Mama, Ricchi e Poveri, Emma, Nek e Renga, Mr. Rain, Bunker 44, Gazzelle, Dargen D’Amico, Rose Villain, Santi Francesi, Fred De Palma, Maninni, Alfa, Il Tre. Chiusura prevista per le ore 2. O almeno ci metteremmo la firma. Nelle successive due serate si esprimeranno, invece, la giuria delle radio e il televoto. Tutte le componenti del voto, poi, in gioco al venerdì e al sabato.

Scopri di più
Scopri di più

Federica Brignone ospite

Niente Sinner, lo sappiamo. Ma se il grande tennis non va a Sanremo, Sanremo va dal grande sci: Federica Brignone sarà infatti ospite della prima serata del Festival della canzone italiana in onda questa sera su Rai 1. In piena stagione agonistica, la prima sciatrice italiana a conquistare la coppa del Mondo generale e tre coppe di specialità ha detto sì all’invito di Amadeus anche per promuovere il suo sport in avvicinamento alle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. prima sciatrice italiana a conquistare la coppa del Mondo generale e 3 coppe di specialità oltre a 3 medaglie Olimpiche e 3 Mondiali. Co-conduttore sarà Marco Mengoni, vincitore dell’ultima edizione di Festival.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%