I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Ghostbusters: Minaccia glaciale un po’ in ritardo

today29 Gennaio 2024 15

Sfondo
share close


Ghostbusters: minaccia glaciale arriva con un po’ di ritardo nelle sale italiane – l’11 aprile invece del 28 come si era detto inizialmente. L’annuncio è ufficiale: Sony ha confermato la data nelle scorse ore tramite comunicato stampa in occasione dell’uscita del trailer completo. In effetti il comunicato include ancora la locandina che indica il 28 marzo, ma in tutte le altre comunicazioni (trailer, social…) si parla dell’11 aprile il che ci fa supporre che sia quella la data giusta.

In Ghostbusters: Minaccia Glaciale, la famiglia Spengler torna dove tutto è iniziato, l’iconica caserma dei pompieri di New York, e si unisce agli Acchiappafantasmi originali che hanno sviluppato un laboratorio di ricerca top-secret per portare la lotta ai fantasmi a un livello superiore. Quando la scoperta di un antico artefatto scatenerà una forza malvagia, i vecchi e nuovi Ghostbusters dovranno unire le forze per proteggere la loro casa e salvare il mondo da una seconda era glaciale.

“Minaccia Glaciale” è il sequel diretto di Ghostbusters Legacy, il reboot del franchise uscito nel 2021 e diretto da Jason Reitman, il figlio del regista dei primi due film Ivan. Torna il cast che abbiamo visto in Legacy, un mix di nuove leve (Paul Rudd, Finn Wolfhard, McKenna Grace) e protagonisti dei titoli originali (Bill Murray, Sigourney Weaver, Dan Aykroyd, Ernie Hudson). Il cast vede l’ingresso di Kumail Nanjani, noto per Gli Eterni del Marvel Cinematic Universe, Men in Black International ma soprattutto per aver interpretato Dinesh in Silicon Valley, e Patton Oswalt, caratterista super prolifico.

Reitman non è più alla regia: se ne occupa Gil Kenan, che ha scritto anche la sceneggiatura. Il soggetto è stato deciso da entrambi, comunque, e Reitman rimane coinvolto nel ruolo di produttore. I due rimangono il “motore” di questo reboot, insomma: Kenan si era occupato della sceneggiatura del primo capitolo.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%