I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

I “Rumori fuori scena” di Michael Frayn tornano al teatro Vittoria di Roma

today11 Gennaio 2024 4

Sfondo
share close



Parlare di ‘cavallo di battaglia’ appare persino riduttivo, si potrebbe coniare il termine ‘purosangue di battaglia’ per questo ‘Rumori fuori scena’ giunto oramai al suo 40° anniversario italiano. L’opera fra vaudeville e commedia brillante, scritta da Michael Frayn, è di nuovo in scena al teatro Vittoria di Roma, dove rimarrà in cartellone fino al 21 gennaio, sempre con la regia originaria firmata dallo scomparso Attilio Corsini, protagonista la compagnia Attori & Tecnici guidata da Viviana Toniolo, per le scene firmate da Bruno Garofalo e le musiche composte da Arturo Annecchino.

Tre atti che possono leggersi anche come un atto unico ripetuto, visto prima durante le prove, poi dietro le quinte e infine in scena, per punti di vista continuamente spiazzanti e contrattempi da godersi fin nei minimi particolari. Al centro è il tentativo da parte di una scalcinata compagnia teatrale di rappresentare una commedia dai ritmi serratissimi, un meccanismo a orologeria… ma purtroppo gli attori appaiono tutti con le pile scariche e i tempi delle entrate e delle uscite, delle battute e dei silenzi faticano a coincidere e a incastrarsi come autore e regista comanderebbero, creando un inevitabile effetto comico.

“Uno spettacolo nello spettacolo, una commedia nella commedia – si sottolinea nelle note di regia – quest’opera è un capolavoro di comicità. Ritmi serrati, battute fulminanti che inseguono lo spettatore nei tre atti cui assiste, fra disavventure e impacci, gelosie e tradimenti, che vengono a galla davanti alla platea e dietro le quinte”, per l’ilarità, talvolta davvero incontenibile, del pubblico.

(di Enzo Bonaiuto)



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%