I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Antonella Clerici torna sulla frase sessiste del suo chef: le sue parole

today22 Dicembre 2023 9

Sfondo
share close


È periodo di scuse, fatto al quale in Italia siamo poco avvezzi, e dopo il video contrito di Chiara Ferragni, con ben altri risvolti, è il turno di Antonella Clerici. “E’ stata una battuta molto infelice quella che martedì ha fatto il nostro chef Sergio Barzetti, persona al di sopra di ogni sospetto, che conosco da tanto. Eravamo in diretta e l’ho detto subito ma forse non ho sottolineato abbastanza, lo faccio ora: è stata una battuta molto infelice, mi spiace e me ne scuso qui in tv, come lui stesso ha fatto ieri sui social”, così la conduttrice ha aperto la puntata di È sempre mezzogiorno, il cooking show di Rai1.

La frase “incriminata”

Il riferimento è alla frase “il vino è utile a stordire la preda”, pronunciata da Barzetti e su cui si è scatenata la polemica. “Mi dispiace e mi scuso perché se qualcuno viene a casa mia, che poi è anche cosa vostra – ha detto rivolgendosi ai telespettatori – e dice una cosa sbagliata bisogna scusarsi. Giusto sottolinearlo perché noi parliamo di cucina, ma diamo anche messaggi importanti“.

Triste coincidenza

Sul momento Clerici aveva commentato con uno scarno “detto così non è carino” ma forse più eloquente era stata l’espressione del suo viso. Può darsi che non si aspettasse le dimensioni della polemica che ne è nata, ma viviamo un periodo di grande sensibilità al tema delle molestie e alle frasi sessiste perché i casi di cronaca ci forniscono fin troppi esempi di “prede” stordite con l’alcol da uomini che ne hanno poi abusato.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%