I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante

today18 Dicembre 2023

Sfondo
share close


God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante

La recensione del DLC gratuito

Nel 2005, Kratos irruppe nel mondo videoludico, offrendo avventure avvincenti, combattimenti epici e colpi di scena mozzafiato. Il guerriero spartano, ora immerso nelle terre norrene, ritorna con una nuova avventura. Il 13 dicembre 2023, arriva God of War Ragnarök: Valhalla, un DLC gratuito che arricchisce la narrazione del videogioco.

Ambientato dopo gli eventi del titolo originale, God of War Ragnarök: Valhalla si rivela un epilogo coinvolgente e profondamente personale. Il percorso di Kratos prosegue oltre la conclusione di God of War Ragnarök, conducendolo alle misteriose e sfidanti rive del Valhalla. Nella mitologia norrena, questa immensa sala si trova ad Ásgarðr, regno divino governato da Odino, dove i norreni caduti in battaglia vengono accolti dalle valchirie.

La trama di God of War Ragnarök: Valhalla

God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante
Kratos in God of War Ragnarok Valhalla. Crediti: Sony.

Questo DLC gratuito infonde ulteriori sfumature nel variopinto universo di God of War. Seguiamo Kratos nel suo viaggio di auto-scoperta e dominio interiore. Accompagnato solo da Mimir, un gigante noto per la sua saggezza, affronta non solo i pericoli fisici del Valhalla, ma anche i tormenti e i fantasmi del suo passato.

Nel corso della serie God of War, Kratos si è rivelato un personaggio dalle molteplici sfaccettature: un guerriero spartano brutale, amorale e spietato, ma anche profondamente umano. Il soft-reboot della serie ha sottolineato questi tratti umani, mostrandoci un Kratos più chiuso e freddo, che sembra aver abbandonato la sua rabbia e parte del suo passato.

Con God of War Ragnarök: Valhalla, SIE Santa Monica Studio propone ai videogiocatori un epilogo intimo ed emozionante. Una breve avventura che svela curiosità e dettagli sul personaggio, sulla sua complessa personalità e sul suo passato.

In questo regno, mutabile e parzialmente procedurale, si susseguono alcuni eventi chiave della vita di Kratos. I videogiocatori possono quindi percorrere il viale dei ricordi di un individuo tormentato, ma in cerca di una redenzione.

Il gameplay: tra innovazione e riconferme

Dal punto di vista del gameplay, gli sviluppatori hanno mantenuto il dinamismo e la profondità tipici di God of War Ragnarök, introducendo elementi roguelite che rinnovano l’esperienza di combattimento. Ogni tentativo di Kratos nel Valhalla è unico, con la morte che rappresenta non la fine, ma un’opportunità di crescita e adattamento.

God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante
La nuova ambientazione di God of War Ragnarok Valhalla. Crediti: Sony.

Piccola digressione. Il Valhalla, nella mitologia norrena (l’insieme dei miti della religione tradizionale pre-cristiana dei popoli germanici della Scandinavia), è una delle più importanti dimore dell’aldilà, che si trova ad Ásgarðr, uno dei nove mondi della cosmologia norrena. È considerato il luogo dove i guerrieri caduti in battaglia vengono accolti dopo la loro morte (concetto spiegato perfettamente nella serie televisiva Vikings, che ti consiglio di guardare). Ogni morte per Kratos non rappresenta la fine, ma un’opportunità per il giocatore di apprendere dai propri errori, adattarsi e migliorare. Questo meccanismo del gioco riflette la filosofia norrena del Valhalla: la morte non è un punto di arrivo, ma un passaggio verso una nuova sfida. Il DLC cattura e reinterpreta uno degli aspetti più affascinanti della mitologia norrena. Un lavoro semplicemente pazzesco!

Il giocatore è incoraggiato a sperimentare con diverse combinazioni di armi, abilità e scudi, trovando nuove strategie ad ogni tentativo. Questa caratteristica, rendendo ogni sessione diversa dalla precedente, garantisce un alto livello di rigiocabilità: dopo aver completato l’esperienza, avrai sicuramente voglia di riprovare cambiando strategia. Le sfide offrono una curva di difficoltà progressiva che premia la perseveranza.

Kratos, combattendo i nemici, ottimizza il suo stile di combattimento con attacchi runici e abilità speciali. Non mancano oggetti speciali da acquistare, risorse da raccogliere e potenziamenti per il guerriero.

God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante
Il combattimento in God of War Ragnarok Valhalla. Crediti: Sony.

Inoltre, ogni morte riporta Kratos sulla nera spiaggia, perdendo tutti i progressi e le abilità acquisite. I giocatori dovranno quindi iniziare una nuova traversata. Tuttavia, posso assicurarti che ogni sessione di gioco offre costantemente elementi nuovi e sorprendenti. Tra una run e l’altra, sono disponibili potenziamenti “definitivi” (che non scompariranno). Questo viaggio ci porta a incontrare nuovi e vecchi nemici, boss fight entusiasmanti e riferimenti al passato di Kratos. Gli sviluppatori, quindi, vanno oltre la semplice aggiunta di un livello extra, offrendo un’avventura videoludica complessa e sfaccettata, arricchita da un gameplay profondo e diversificato.

God of War Ragnarök: Valhalla, la recensione: un'avventura fresca e stimolante
Il protagonista di God of War Ragnarok Valhalla. Crediti: Sony.

God of War Ragnarök: Valhalla, una nuova avventura gratuita

Incredibilmente, God of War Ragnarök: Valhalla è gratuito per chi possiede il titolo originale, arricchendo l’esperienza complessiva di God of War Ragnarök (che, come evidenziato nella nostra recensione, risulta già eccezionalmente sorprendente).

In conclusione, questo DLC è imperdibile per i fan della saga: offre un’espansione narrativa e un’innovazione nel gameplay. Un’avventura breve (4/5 ore) che rinfresca e arricchisce l’esperienza di gioco.

 

God Of War: Ragnarok

Il protagonista di God of War Ragnarok Valhalla Crediti Sony

God Of War: Ragnarok

God of War Ragnarök: Valhalla non è solo un DLC, ma un’esperienza di gioco che estende e approfondisce l’epica narrazione di Kratos nelle terre norrene. L’introduzione di elementi roguelite e la varietà di gameplay offrono un’avventura fresca e stimolante, mantenendo l’essenza della serie. La trama continua a esplorare la complessità e l’umanità di Kratos in modi nuovi. Un’aggiunta imperdibile per i fan della saga.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%