I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Sostenibilità

Temi ambientali siano anche sociali per vincere sfida clima

today15 Dicembre 2023 3

Sfondo
share close



Sono appena tornate da Dubai per offrire, alla Conferenza sul clima promossa dalle Nazioni Unite, il proprio contributo sulle tematiche del cambiamento climatico. Alla Cop28, per la prima volta, ha partecipato anche una delegazione dell’Uisg, l’Unione Internazionale delle Superiore Generali. “Abbiamo partecipato per ascoltare, imparare e comprendere meglio alcune strutture delle Nazioni Unite, interfacciandoci con potenziali nuovi partner e lavorare insieme sulla sfida del cambiamento climatico”, racconta all’Adnkronos Giulia Isabel Cirillo, Coordinatrice Advocacy Uisg. “E’ la prima volta che una nostra rappresentanza ufficiale prende parte ad un evento del genere, è stato un momento importante per noi nel processo di avvicinamento delle suore al mondo dello sviluppo internazionale”.

Le priorità, spiega ancora Cirillo, sono tre e riguardano tutte le sfide del cambiamento climatico. “In primis vogliamo integrare le risposte alla crisi climatica con un’attenzione ad altri temi ecologici, come la perdita della biodiversità o l’inquinamento. Poi ci appelliamo alla comunità internazionale affinché le sfide ambientali siano affrontate anche come sfide sociali, integrando dunque la cura dell’ambiente alla cura per le persone, un punto chiave degli insegnamenti di Papa Francesco. Infine, che le varie voci ai margini siano integrate al centro, diventando protagoniste attive nei processi decisionali. Del resto – conclude Cirillo – la sfida al cambiamento climatico ha molte sfaccettature. Ora che la Cop si è conclusa possiamo dire che è stato importantissimo includere l’impegno a ridurre l’uso dei combustibili fossili, nonostante ci sia una lobby che si oppone strenuamente a tutto ciò”.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%