I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Tomb Raider, la rivoluzione di Lara Croft: il nostro speciale

today13 Dicembre 2023 34

Sfondo
share close


Una delle eroine più iconiche di tutti i tempi

Lara Croft, l’archeologa avventuriera di Tomb Raider, non è solo un personaggio: è un simbolo che ha ridefinito i videogiochi. In questo speciale, scopriremo l’incredibile fenomeno di Tomb Raider e il ruolo chiave che Lara Croft ha giocato nei videogiochi.

Questa avventuriera dimostra come un personaggio possa trascendere i confini del suo medium originario per diventare un simbolo culturale globale, influenzando generazioni di giocatori.

Tomb Raider, la rivoluzione di Lara Croft: come un personaggio ha cambiato i videogiochi
Il primo capitolo di Tomb Raider. Crediti: Core Design / Eidos Interactive.

Chi è Lara Croft?

Nata dalla visione innovativa di Core Design, una software house britannica, Lara Croft ha rapidamente conquistato il mondo dei videogiochi, affermandosi come una delle eroine più iconiche di tutti i tempi. Debuttando nel 1996 nella serie Tomb Raider, questa archeologa avventuriera e coraggiosa ha segnato una svolta epocale nel panorama videoludico.

Lara Croft, con la sua capacità di affrontare sfide audaci ed esplorare luoghi antichi e misteriosi, è un simbolo di determinazione e ingegno, che si distingue per la sua insaziabile sete di avventura, l’abilità nel risolvere enigmi complessi e la destrezza nell’azione e nell’uso delle armi.

Tomb Raider, la rivoluzione di Lara Croft: come un personaggio ha cambiato i videogiochi
Una scena di Shadow of the Tomb Raider. Crediti: Crystal Dynamics / Square Enix.

Attraverso gli anni, il personaggio di Lara Croft si è evoluto, riflettendo i cambiamenti culturali e tecnologici nel mondo dei videogiochi. Abbiamo assistito alla nascita di (almeno) tre “versioni” distinte di Lara:

  • La Lara Croft Originale (1996): la protagonista dei videogiochi iniziati con Tomb Raider è una donna adulta fredda e ironica. Il personaggio nasce in Inghilterra, ad Abbingdon, il 14 febbraio 1968 e riceve un’istruzione privata dentro le mura del Croft Manor. Successivamente, inizia a frequentare l’istituto femminile di Wimbledon. A ventun anni, Lara si trova coinvolta in un incidente aereo sulle montagne dell’Himalaya, costringendola a sopravvivere in condizioni estreme. Inizia a girare il mondo e acquisisce una conoscenza sulle antiche civiltà.
  • La Lara Croft di Crystal Dynamics (dal 2006, a partire da Tomb Raider: Legend): mantiene la fedeltà alla versione originale, ma introduce una Lara più umana e psicologicamente approfondita.
  • La Lara Croft di Rhianna Pratchett (dal 2013): in questa trilogia reboot, Lara è una giovane donna ancora alla ricerca della sua identità, con una storia completamente riscritta. La grande passione per l’ignoto ed il mistero avvicinano la protagonista all’archeologia.

La storia di Lara Croft: le origini di una leggenda

Il principale ideatore della prima versione di Lara Croft (probabilmente quella più riconoscibile e iconica) fu Toby Gard. Nel creare questo personaggio per Core Design, la software house che sviluppò il primo capitolo di Tomb Raider, Gard non solo diede vita a un’eroina dal fascino unico, ma rivoluzionò anche il concetto di “protagonista femminile” nei videogiochi. Il suo approccio innovativo nel design di Lara Croft si distaccò dai cliché dell’epoca, presentando un personaggio femminile forte, indipendente e complesso, che sarebbe diventato un modello per innumerevoli giochi successivi.

Tomb Raider, la rivoluzione di Lara Croft: come un personaggio ha cambiato i videogiochi
Il primo capitolo di Tomb Raider. Crediti: Core Design / Eidos Interactive.

Curiosamente, il nome originale del personaggio era Laura Cruz, per sottolineare le sue origini ispaniche, ma fu poi trasformata in Lara Croft, l’eroina inglese.

Durante l’Electronic Entertainment Expo/E3 (una fiera di videogiochi organizzata da Entertainment Software Association dal 1995), Eidos Interactive e Core Design presentarono ufficialmente il personaggio. Il primo capitolo era estremamente promettente e divertente, ma il vero cavallo di battaglia fu proprio l’avventuriera (protagonista anche di una campagna di marketing). Ben presto, Lara divenne un’icona dei videogiochi.

Tomb Raider, tutti i capitoli

Il primo Tomb Raider del 1996 è stato un trionfo, dando vita a una serie di sequel che hanno consolidato la reputazione del franchise. Ecco una lista dei titoli principali, ognuno dei quali ha contribuito a definire la figura di Lara Croft come conosciamo oggi.

Tomb Raider, la rivoluzione di Lara Croft: come un personaggio ha cambiato i videogiochi
Lara Croft in Tomb Raider (2013). Crediti: Crystal Dynamics / Square Enix.

I videogiochi principali

  • Tomb Raider (1996)
  • Tomb Raider II: Starring Lara Croft (1997)
  • Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft (1998)
  • Tomb Raider: The Last Revelation (1999)
  • Tomb Raider: Chronicles – La leggenda di Lara Croft (2000)
  • Lara Croft Tomb Raider: The Angel of Darkness (2003)
  • Lara Croft Tomb Raider: Legend (2006)
  • Lara Croft Tomb Raider: Anniversary (2007)
  • Tomb Raider: Underworld (2008)

I reboot

Gli spin-off

  • Lara Croft and the Guardian of Light (2010)
  • Lara Croft and the Temple of Osiris (2014)
  • Lara Croft: Relic Run (2015)
  • Lara Croft GO (2015)

Tomb Raider, l’adattamento cinematografico

Il successo di Lara Croft ha valicato i confini dei videogiochi, approdando al cinema. Nel 2001, Angelina Jolie ha interpretato il ruolo di Lara Croft nel film Lara Croft: Tomb Raider, portando il personaggio sul grande schermo con grande successo. Questo ha contribuito a rendere Lara Croft una figura ancora più iconica, con una presenza che si estendeva ben oltre il mondo dei giochi. Quello del 2001 è considerato il primo blockbuster di successo tratto da un videogioco, anche se è stato stroncato dalla critica.

Nel 2018, è arrivato un reboot, con Alicia Vikander nei panni di Lara Croft. Ma, siamo onesti, non tutti questi tentativi sono stati memorabili.

Ecco la lista di tutti i film spirati alla serie videoludica.

  • Lara Croft: Tomb Raider, regia di Simon West (2001);
  • Lara Croft: Tomb Raider – La culla della vita (Lara Croft: Tomb Raider – The Cradle of Life), regia di Jan de Bont (2003);
  • Tomb Raider, regia di Roar Uthaug (2018).

Disponibili anche due serie animate:

  • Revisioned: Tomb Raider (2007);
  • Tomb Raider – La leggenda di Lara Croft (2024, in arrivo su Netflix).

Lara Croft al Festival di Sanremo

L’immagine di Lara Croft ha raggiunto anche la musica, con il brano “Amami Lara” di Eugenio Finardi, presentato al Festival di Sanremo nel 1999. La canzone riflette l’ampio impatto culturale del personaggio.

Ecco il testo della canzone (Sugarmusic s.p.a., Universal Music Publishing Group):

“Lara lotta sola contro il mondo

Cerca di sentirlo meno finto

Lara vuole andare fino in fondo

Sola persa nel suo labirinto

Lei non sa che la so vedere

Lei non lo sa che le vorrei dire

Amami Lara

Amami ancora

Guardami dentro solo un momento

Fermati un poco esci dal gioco

Fatti aiutare non ricominciare

Dammi un minuto fammi salvare

Credo nella forza dell’amore

Chiedo più rispetto ed attenzione

Ma negli occhi della gente

Leggo solo delusione

Quel che sento non vale niente

E’solo un sogno, un’illusione

Amami Lara

Amami ancora

Guardami dentro solo un momento

Fermati un poco esci dal gioco

Fatti aiutare non ricominciare

Dammi un minuto fammi salvare

Soli nel tempo indifferente

A caccia di tutto ma non resta niente

Cambia la faccia degli ideali

Tutti anoressici sentimentali

Lei non sa che la so vedere

Lei non lo sa che le vorrei dire

Amami Lara

Amami ancora

Guardami dentro solo un momento

Fermati un poco esci dal gioco

Fatti aiutare non ricominciare

Dammi un minuto fammi salvare

Amami Lara

Giochiamo ancora”

Il futuro di Tomb Raider

Mentre il franchise continua a evolversi, i fan attendono con ansia i nuovi capitoli delle avventure di Lara Croft. Con il rilascio di Tomb Raider I-III Remastered Starring Lara Croft previsto per il 14 febbraio 2024, gli appassionati potranno rivivere l’esperienza completa su piattaforme moderne, immergendosi nuovamente nelle leggendarie avventure di questa icona videoludica. La raccolta include:

  • Tomb Raider I + The Unfinished Business Expansion
  • Tomb Raider II + The Gold Mask Expansion
  • Tomb Raider III + The Lost Artifact Expansion

I videogiocatori potranno anche provare tutte le espansioni e i livelli segreti, con la possibilità di passare all’aspetto poligonale originale in qualsiasi momento. Questa edizione, sviluppata da Aspyr Media e Crystal Dynamics, sarà disponibile per Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows, Xbox Series X/S e PlayStation 5.

 



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%