I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere

today8 Dicembre 2023 225

Sfondo
share close


Tutti stiamo aspettando le auto elettriche più economiche, ma oggi esiste già una soluzione interessante nella fascia di prezzo dei 30.000€, si chiama MG4. Figlia marchio inglese che ha compiuto nel 2023 i 100 anni, MG4 è una delle pochissime alternative che possono contemporaneamente proporre un prezzo più abbordabile senza troppe rinunce.

Perché è vero che si trovano auto elettriche a cifre inferiori, la Dacia Spring è l’esempio principale, ma non hanno la sofisticatezza di un’auto vera come la MG4 che propone motori a partire dai 170 cv e con una coppia da piccolo diesel (250 Nm), una buona abitabilità anche per quattro adulti in viaggio (5 nell’uso quotidiano), un bagagliaio di dimensioni nella media (350-1.117 litri) e un peso contenuto visto che va dai 1.655 ai 1.685 kg, con una distribuzione 50:50. Tutto in 4,28 metri di lunghezza con un passo standard nella categoria, 2,7 metri.


Xpower, la più potente della gamma con due motori, trazione integrale e ben 435 cv (600 Nm di coppia): scatta da 0 a 100 in soli 3,8 secondi. Si tratta anche della più costosa, 41.290€ di listino, ma nonostante questo resta all’interno della fascia di incentivi statali per l’Ecobonus, fino a 5.000€ in caso di rottamazione.

La Standard costa 30.790€ (scende a 25.790€ con incentivi e rottamazione) e monta una batteria da 51 kWh con chimica LFP, a differenza della 64 kWh condivisa da Xpower, Comfort e Luxury. Questa è di tipo NMC come per la Trophy Extended Range, che però arriva a ben 77 kWh lordi.

Ultimamente ho avuto modo di alternare le versioni da 64 kWh e quella da 77 kWh, cosa che mi ha permesso di farmi un’idea definitiva sui consumi reali in inverno, anche in viaggio. Ovviamente la Xpower è avida di elettroni quando andate ad attingere ai suoi più di 400 cv, ma si riesce a condurre comunque in modo civile e riesce ad essere efficiente se non avete un piede pesante.

PROVA CONSUMI REALI E AUTONOMIA

Prova d’inverno per questa MG4 che affronta però bene temperature comprese tra 2° e 14° C, tra cui una serie di giornate piovose e un paio sotto zero. Scarrozzandola a destra e manca, in due settimane dove non è mancata l’autostrada a che hanno visto in prevalenza percorsi urbani ed extra-urbani, MG4 ha fatto segnare un consumo medio di 21 kWh / 100 chilometri, non male se poi andiamo a considerare i singoli casi d’uso.

In autostrada si attesta intorno ai 23 kWh / 100 chilometri con il freddo e un utilizzo perpetuo del climatizzatore, costretto a fare gli straordinari nelle giornate di pioggia per disappannare il parabrezza. In questo scenario, la Trophy ha un’autonomia autostradale di 320 km ad una media tra i 120 e i 130 km/h.

Guardando ad un consumo più realistico per la maggior parte degli utenti, quello di un misto tra urbano ed extra-urbano, escludendo le tangenziali si viaggia tra i 16 e i 18 kWh / 100 km d’inverno, scendendo anche a 15 kWh/100 km in città spesso congestionate dal traffico e dove ci sono molte occasioni di recupero dell’energia in frenata o decelerazione. In quest’ultimo scenario, l’autonomia urbana raggiunge anche i 500 chilometri.

QUALE VERSIONE SCEGLIERE?

Sono tre le versioni più a fuoco secondo me e che rispondono a diverse esigenze:

MG4 Standard (51 kWh)

Lei è quella da scegliere per chi non viaggia troppo ma ne fa un uso frequente e quotidiano tra urbano ed extra-urbano. In città arriva a 340 km in inverno, in autostrada percorre 200 chilometri ad una media tra i 120 e i 130 km/h (con le dovute differenze in base alla stagione) e la ricarica è a poco meno di 80 kW di picco (88 kW dichiarati).

Consigliata per chi vuole passare alla mobilità elettrica con un’auto a tutto tondo senza spendere troppo: 30.790€ e una dotazione di serie onesta. Include anche tutti gli ADAS e MG Pilot con il cruise control adattivo, ma il centramento dell’auto in corsia non è tra i migliori: vedremo se ci saranno miglioramenti con eventuali aggiornamenti software.

  • Prezzo con incentivi statali e rottamazione: 25.790€
  • Prezzo con incentivi statali senza rottamazione: 27.790€

Sulla standard poi c’è una promozione con finanziamento da 199€ al mese e anticipo di 5.380€ in caso possiate usufruire dell’EcoBonus con rottamazione.

FINANZIAMENTO MG4 STANDARD a 199€/mese

MG4 Comfort (64 kWh)

Se avete qualche migliaio di euro in più (costa di listino 34.790€) può valere la pena puntare su di lei, anche come unica auto in famiglia. Nei viaggi si comporta un po’ meglio, non solo per la batteria maggiorata, ma principalmente perché riesce a ricaricare a punte di 135 kW e ha una curva di ricarica interessante, che nel 15-80% raggiunge spesso i 105/110 kW di media totale e che, quindi, ricarica in massimo mezz’ora.

La dotazione aggiunge poi i cerchi in lega da 17″ e i vetri posteriori oscurati. L’unica mancanza, qui, è la pompa di calore.

  • Prezzo con incentivi statali e rottamazione: 29.790€
  • Prezzo con incentivi statali senza rottamazione: 31.790€

MG4 Trophy Extended Range (77 kWh)

Quella per chi viaggia con maggior frequenza, costa 40.290€ di listino. In autostrada, d’inverno, raggiunge tranquillamente i 300 chilometri tra una ricarica e l’altra con una media di 125 km/h ed è super completa: pompa di calore, sedili anteriori e volante riscaldabili, videocamera a 360 gradi e ricarica wireless.

La videocamera a 360 gradi, pur con i suoi limiti di risoluzione, risulta utilizzabile anche di notte. E non è da sottovalutare visto che abbiamo visto auto, anche termiche e a prezzi simili o leggermente inferiori, con videocamere che di notte diventano illeggibili da quanto rumore digitale generano i sensori utilizzati.

  • Prezzo con incentivi statali e rottamazione: 35.290€
  • Prezzo con incentivi statali senza rottamazione: 37.790€

VIDEO



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%