I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Da “più bello d’Italia” al seminario. La storia di Edoardo Santini: “Perché voglio farmi prete”

today4 Dicembre 2023 4

Sfondo
share close


Nel 2019 era stato eletto il “Più bello d’Italia”, ma ora ha deciso di cambiare vita, dedicandosi interamente alla vita spirituale e dunque al prossimo, con tanto di abito talare. Edoardo Santini, modello, ballerino e nuotatore di appena 21 anni, ha deciso di voler diventare sacerdote. E’ già entrato nel cosiddetto propedeutico, l’anno che precede la vita in seminario, e sembra felice del percorso intrapreso: “Non so se diventerò prete ma non mi pentirò di questo viaggio”.

La vocazione non è nata dal nulla, o all’improvviso. Edoardo ha valutato la possibilità di diventare prete fin da giovanissimo: “Questa domanda che mi porto dietro fin da piccolo, ma che varie paure mi impedivano di approfondire”. Poi la svolta nel dopo Covid. Nel 2022 “per fare un primo passo sono andato a vivere con due preti, è stata l’esperienza più bella della mia vita, perché mi ha permesso di trovare nella quotidianità la risposta che mi aspettavo scendesse dall’alto”.

La decisione ha comportato delle rinunce importanti, ma che ha ritenuto giuste. “Ho messo da parte il lavoro da modello, la recitazione, il ballo perché dei sì comportano inevitabilmente dei no, anche se non abbandono tutto perché quei mondi fanno parte di me, ma li vivrò e li proporrò in contesti diversi – racconta Santini -. Ho fatto la domanda al vescovo ed eccomi qua a studiare teologia e a prestare servizio in due parrocchie nella diocesi fiorentina”.

“In questi anni ho avuto modo di incontrare dei ragazzi che, mostrandomi cosa vuol dire ‘essere chiesa’, mi hanno dato la forza di indagare questa domanda che mi porto dietro fin da quando ero piccolo, ma che varie paure mi impedivano di approfondire”, conclude.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%