I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Lexus LF-ZC, ecco il nuovo concept elettrico. Modello di serie nel 2026

today25 Ottobre 2023 4

Sfondo
share close


Lexus ha mostrato al Japan Mobility Show 2023 un anticipo del suo futuro attraverso alcuni concept elettrici come la nuova Lexus LF-ZC. Si tratta di un prototipo che offre un’anteprima del modello di produzione che sarà lanciato nel 2026.

LF-ZC sta per Lexus Future Zero-Emission Catalyst, ed è una vettura a batteria realizzata su di una nuova piattaforma dedicata alle vetture elettriche. Auto costruita attraverso la nuova tecnologia produttiva del megacasting che permette di realizzare grandi parti del telaio in pezzi unici.

TANTA TECNOLOGIA

Lexus LF-ZC misura 4.750 mm lunghezza x 1.880 mm larghezza x 1.390 mm altezza con un passo di 2.890 mm. Il costruttore giapponese ha lavorato molto sull’efficienza aerodinamica e dichiara per il Cx un valore inferiore a 0.20. Purtroppo, non sono state fornite molte informazioni tecniche.

Sappiamo che il concept dispone della trazione integrale elettrica Direct4 e di un sistema steer-by-wire simile a quello presente sulla Lexus RZ. Nessun dettaglio sulla potenza dei motori elettrici. Sul fronte della batteria, il costruttore giapponese si è limitato ad affermare che l’auto disporrà di un accumulatore di nuova generazione che permetterà di aumentare l’autonomia e ridurre il peso. Lexus afferma che l’LF-ZC punta ad offrire circa il doppio dell’autonomia dei veicoli elettrici a batteria convenzionali.

Gli interni sono molto particolari e offrono tanta tecnologia. Alla sinistra del volante troviamo un pad dove poter selezionare la trasmissione, le modalità di guida autonoma e le modalità di guida. Sulla destra, invece, è presente un piccolo schermo da cui è possibile gestire altre funzioni della vettura. Dietro al volante in posizione rialzata è presente il pannello della strumentazione digitale. La pancia, invece, è dominata dall’ampio display del sistema infotainment.

L’auto dispone della nuova piattaforma software “Arene” del Gruppo Toyota che supporta gli aggiornamenti OTA. Non manca nemmeno un avanzato sistema di riconoscimento vocale che utilizza la tecnologia AI nota come “Butler”. Attraverso comandi vocali sarà quindi possibile gestire molteplici funzionalità dell’auto. Per l’abitacolo, inoltre, è stato fatto largo utilizzo di materiali sostenibili.

Il modello di serie arriverà, dunque, nel 2026. Sarà interessante scoprire nel corso del tempo, maggiori dettagli di questo progetto, per capire quali contenuti della concept car troveremo davvero sul modello che sarà messo in vendita.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%