I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

GAC Aion Hyper HT, debutta il nuovo SUV elettrico. Autonomia fino a 770 km (CLTC)

today24 Ottobre 2023 5

Sfondo
share close


Il marchio cinese GAC Aion ha portato al debutto il suo nuovo SUV elettrico Hyper HT, dando il via anche ai pre-ordini. Si tratta del terzo modello della serie Hyper. Il SUV, infatti, andrà ad affiancare Hyper GT e Hyper SSR. Dopo una serie di teaser e alcune anticipazioni grazie alle informazioni emerse dal sito del ministero dell’Industria e dell’Information Technology (MIIT) cinese, la casa automobilistica ha lanciato questo suo nuovo modello. In Cina, parte da 220.000 yuan, cioè circa 28.200 euro.

GAC Aion Hyper HT misura 4.935 mm lunghezza x 1.920 mm larghezza x 1.700 mm altezza, con un passo di 2.935 mm. Questo nuovo modello si caratterizza per la particolare apertura delle portiere posteriori che ricorda molto quella che troviamo sulla Tesla Model X, disponibile, però, solamente sulla versione top di gamma.

L’abitacolo presenta uno stile minimalista. Dietro al volante e in posizione rialzata, troviamo il pannello della strumentazione digitale. La plancia è poi dominata dall’ampio display del sistema infotainment. Presenti pure due pad per la ricarica wireless degli smartphone. Gli occupanti seduti sui sedili posteriori possono reclinare i sedili. Addirittura, il sedile del passeggero anteriore può essere piegato per dare maggiore spazio a chi si siede dietro per potersi distendere. Di serie troviamo anche un tetto panoramico in vetro che permette di esaltare la sensazione di spazio all’interno dell’abitacolo.

Nuova GAC Aion Hyper HT sarà disponibile in 4 varianti. La versione entry-level dispone di un’architettura a 400 V e può contare su di un motore sull’asse posteriore da 180 kW (241 CV) e 355 Nm di coppia, quanto basta per accelerare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Anche se non ci sono dettagli precisi sulla batteria, questa versione è in grado di percorrere 600 km con un pieno di energia ma secondo il ciclo cinese CLTC. Non ci sono informazioni precise sulla ricarica, comunque, il costruttore ha aggiunto anche che in corrente continua è possibile recuperare 140 km di percorrenza in 10 minuti.

Le altre versioni dispongono, invece, di un’architettura a 800 V e di un propulsore da 250 kW (335 CV) e 430 Nm di coppia. Per passare da 0 a 100 km/h, bastano 5,8 secondi. Due di queste versioni possono percorrere 670 km (CLTC) con un pieno di energia e in 15 minuti è possibile recuperare 415 km di autonomia. Il modello di punta, invece, dispone di un’autonomia di 770 km (CLTC). Anche in questo caso non ci sono informazioni precise sulla ricarica se non che da una colonnina HPC è possibile recuperare 450 km di percorrenza in 10 minuti. Inoltre, questa variante è l’unica che dispone dei LiDAR per i sistemi di assistenza alla guida oltre che della particolare apertura delle portiere posteriori.

Ancora non sappiamo se arriverà anche in Europa. Come avevamo avuto modo di vedere di recente, la casa automobilistica cinese avrebbe brevettato il design del nuovo SUV elettrico presso l’ufficio brevetti europeo. Inoltre, sappiamo che GAC ha aperto a Milano il suo centro di design europeo. Dunque, non rimane che attendere eventuali notizie su di un possibile debutto nel Vecchio Continente.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%