I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Perché Tony Stark sapeva di Spider-Man? La spiegazione in una nuova teoria

today21 Ottobre 2023 22

Sfondo
share close



L’amato e mai dimenticato Tony Stark di Robert Downey Jr. è stato il trait d’union, il collante dell’intera Infinity Saga. Il Marvel Cinematic Universe deve tanto, se non tutto, ad Iron Man, che col suo carattere eccentrico quanto coinvolgente ed intrattenente è divenuto, sin dalle prime apparizioni, il cuore pulsante dell’intera saga.

Senza di lui, probabilmente, non avremmo avuto gli Avengers; senza di lui, certamente, non avremmo avuto lo Spider-Man di Tom Holland.

In attesa di scoprire quali villain appariranno in Spider-Man 4, facciamo un passo indietro alle origini del personaggio. L’MCU non ci ha mai fornito la origin story dell’Arrampicamuri, già vista e rivista nelle precedenti versioni di Tobey Maguire ed Andrew Garfield.

La prima apparizione assoluta del Tessiragnatele avvenne nel 2016 in Captain America: Civil War, la pellicola firmata dai fratelli Anthony e Joe Russo ispirata alla celebre ononima run fumettistica. Come ben ricorderete, nel film Tony Stark si reca di persona nell’appartamento di Peter e zia May (Marisa Tomei) per convincere il giovane a schierarsi tra le sue file, contribuendo attivamente alla sfida contro Captain America ed i suoi alleati.

La scena che vede protagonisti i due è toccante e riesce perfettamente a delineare l’animo e gli ideali di un Uomo Ragno ancora alle prime armi. Tuttavia, né in Civil War né in Spider-Man: Homecoming, il primo film da solista del supereroe, riscontriamo una citazione al modo in cui Peter abbia effettivamente ottenuto i poteri. È vero, il personaggio di Tom Holland cita il fatidico morso del ragno, ma possiamo dedurre che l’evento non sia avvenuto alla Oscorp, come vuole la tradizione fumettistica e cinematografica di Spider-Man.

A sostegno della tesi, ricordiamo quanto in Spider-Man: No Way Home disponibile su Prime Video, il Green Goblin di Willem Dafoe, nelle battute iniziali del film, si dimostri spaesato, non avendo trovato nel nuovo universo né la sua vecchia residenza né la Oscorp stessa.

Pertanto, sembra proprio che la multinazionale ed i laboratori del malefico Norman Osborn non esistano nel Marvel Cinematic Universe, quantomeno nella linea temporale canonica. Allora, qual era la provenienza del ragno radioattivo capace di donare i poteri a Peter?

Just The Nobodys ha, di recente, formulato una teoria piuttosto interessante. Kevin Feige in persona, anni fa, ha confermato che il bambino con indosso un elmetto di Iron Man, inquadrato in una sequenza del secondo capitolo della saga del noto Vendicatore, era a tutti gli effetti Peter Parker. Ecco, quindi, la suggestione:

“E se anni dopo [Peter Parker] tornasse effettivamente alla Stark Expo e venisse morso dal ragno radioattivo?”.

Ripensandoci meglio, la fiera al centro degli eventi di Iron Man 2 si presentava come un vero e proprio paradiso del progresso scientifico e tecnologico. Perciò, il genio di Tony Stark potrebbe aver creato in laboratorio il tanto discusso ragno radioattivo, la cui puntura ha stravolto la vita del giovane del Queens?

Tale scenario, seppur del tutto ipotetico, potrebbe essere l’ennesima prova dello strettissimo legame tra Tony e Peter, rapporto, ad onor del vero, non esente da critiche in quanto considerato talvolta eccessivo. Tuttavia, il finale di No Way Home ci ha lasciato un nuovo Spider-Man, rimasto completamente solo ed impegnato a rimettere insieme i pezzi della propria vita, andando oltre il gravoso retaggio di Iron Man.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%