I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Ballando con le stelle torna domani, chi sono i primi ballerini per una notte

today20 Ottobre 2023

Sfondo
share close



‘Ballando con le stelle 2023’ torna domani, sabato 21 ottobre, in prima serata su Rai1 e diventa maggiorenne. Il dance show condotto da Milly Carlucci, affiancata come sempre da Paolo Belli, giunge quest’anno infatti alla sua diciottesima edizione con un cast di concorrenti tutto nuovo.

“18 anni sono una strada veramente lunga – sottolinea la conduttrice – la nostra sfida è stata quella di rimanere al passo coi tempi”. E, non a caso, nella prima puntata mette i suoi riflettori al servizio della sensibilizzazione sull’autismo. Come ‘Ballerino per una notte’, sabato salirà sul palco Andrea Antonello, un ragazzo autistico di trent’anni che si cimenterà in una performance sulle note di “Vent’Anni” di Massimo Ranieri, accompagnato dal padre Franco, con cui ha già girato il mondo in moto e che ne racconterà la storia fatta di resilienza, di determinazione ma soprattutto di amore.

A chi le chiede se nelle prossime puntate arriveranno come Ballerini per una Notte anche Fabrizio Corona e Barbara D’Urso come si vocifera, Milly Carlucci replica: “Sul web si dice di tutto e di più… Quali tematiche affronteremo oltre l’autismo? Vogliamo mantenere la sorpresa”.

Ripercorrendo l’evoluzione del programma in queste 18 edizioni, la conduttrice sottolinea che “la svolta è stata quella di inserire le storie dei nostri protagonisti. Ogni concorrente ha un vissuto importante e abbiamo cominciato a raccontare queste storie. Questi racconti sono efficaci e creano partecipazione”.

Come l’anno scorso, quando l’amore scoppiato tra Ema Stockolma e Angelo Madonia ha appassionato moltissimo gli spettatori e anche i commentatori social del programma: “Che due persone si innamorino succede ovunque e succede anche qui. È l’imprevedibilità della vita”. Ma guai a scambiare ‘Ballando’ per un reality show: “Il reality ha una continuità di investigazione nella vita di chi partecipa in quel reality. Questa componente non è presente a Ballando che è un talent show di ballo. Ogni concorrente porta la propria vita in questo contesto. Noi vogliamo conoscere i nostri concorrenti, non vogliamo solo presentare asetticamente le esibizioni. Ma non mettiamo un occhio indiscreto nel dietro le quinte e nella vita privata”, aggiunge Milly, mentre il direttore dell’Intrattenimento di Prime Time, Marcello Ciannamea, sottolinea come il programma sia “uno dei capisaldi di Rai1, adatto a tutti: è un programma universale che, dopo 17 edizioni, riesce ancora a intercettare il 25% del pubblico giovane”.

I ballerini in gara

Anche quest’anno, nella squadra di vip, pronti a sfidarsi a colpi di passi di danza, ci sono diversi nomi altisonanti, ognuno affiancato naturalmente da un ballerino, che è partner e coach: Lino Banfi con Alessandra Tripoli, Sara Croce con Luca Favilla, Antonio Caprarica con Maria Ermachkova, Rosanna Lambertucci con Simone Casula, Teo Mammucari con Anastasia Kuzmina, Carlotta Mantovan con Moreno Porcu, Paola Perego con Angelo Madonia, Lorenzo Tano con Lucrezia Lando, Giovanni Terzi con Giada Lini, Ricky Tognazzi con Tove Villfor, Simona Ventura con Samuel Peron e Wanda Nara con Pasquale La Rocca. “Sono 18 anni che corteggio Lino Banfi e quest’anno è successo un miracolo”, ammette Carlucci. E quando qualcuno le chiede se tema, data l’età avanzata di qualche concorrente, che qualcuno si infortuni, la conduttrice fa gli scongiuri: “Facciamo le corna, prendiamo il sale! Qui, la parola infortunio neanche esiste!”. E Lino Banfi interviene ironico: “L’età bisogna sapersela portare. La buona volontà di far fruttare gli alberi che hai cresciuto c’è. Se poi questi frutti cascano e si rompono, pazienza!”, dice tra le risate il nonno d’Italia.

Poi, aggiunge: “Milly mi ha corteggiato per 18 anni, è stato un amore vero. A Pappa e Ciccia, un film di successo, Milly faceva il ruolo di mia nipote. In questi anni, Milly si è fissata ‘Voglio Lino, voglio Lino…’. Pure mia moglie me lo diceva ‘E faglielo un ballo, a ‘sta disgrazieta!’. Ho 87 anni, già compiuti. Me li porto bene. Ma peso anche 98 kg. Farò lavorare tutti i personaggi che ho fatto così il coccodrillo ve lo portate facilmente a casa!”, ironizza.

L’altra novità di quest’anno è la prima coppia reale che si fronteggia in gara: Simona Ventura e Giovanni Terzi: “È stata un’idea di Milly – dice Simona Ventura – che ho sposato subito perché, appunto, è una prima volta. Lavoreremo insieme per la prima volta in tv anche se, in pratica, ci hanno diviso, non ci vediamo praticamente mai! C’è una sana competizione tra noi. E sono in competizione anche con la mia partner in crime sul lavoro che è Paola Perego. È un’entusiasmante e quasi commovente esperienza che faremo tutti insieme”.

Nella giuria, invece, squadra che vince non si cambia: ad alzare le palette saranno ancora Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, la capitana Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli. “Le liti tra i giurati? I nostri giurati sono liberi e indipendenti. Come succede nei gruppi di amici, possono esserci degli scontri. Di base, però, ci sono stima, fiducia e rispetto. Sbollita la rabbia, ritorniamo nei nostri confini. I problemi veri, per fortuna, sono altri. Però è bello appassionarci così. Siamo sinceri e appassionati”. Confermata anche la presenza fissa da commentatore di Alberto Matano, conduttore di ‘Vita in Diretta’.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%