I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Addio al professor Silente di Harry Potter, muore a 82 anni Michael Gambo

today28 Settembre 2023 1

Sfondo
share close



L’attore irlandese Sir Michael Gambon, interprete del personaggio di Albus Silente nella saga di Harry Potter, è morto in un ospedale di Witham, nella contea dell’Essex, in Inghilterra, all’età di 82 anni. La vedova Lady Gambon e il figlio Fergus, come riferisce la Bbc, hanno dichiarato che il loro “amato marito e padre” si è spento serenamente con la famiglia al suo fianco dopo aver sofferto di polmonite.

Michael Gambon ha lavorato in televisione, al cinema, in teatro e alla radio nel corso della sua carriera ha vinto quattro premi Bafta. L’attore aveva acquistato la popolarità vestendo i panni del professor Albus Silente in sei degli otto film di Harry Potter, in sostituzione del defunto Richard Harris.

Nato a Dublino il 19 ottobre 1940, Gambon si era affermato per l’interpretazione di Philip Marlow nella serie tv della Bbc “The Singing Detective” (1986), per cui fu premiato con un British Academy Television Award per il miglior attore, e del commissario Maigret nell’omonima serie televisiva del 1992

Gli esordi di Michael Gambon furono sul palcoscenico, con il National Theatre di Londra diretto da Laurence Olivier e nei teatri ha recitato molti ruoli delle commedie e delle tragedie di William Shakespeare.

Dalla seconda metà degli anni ’60 è diventato un volto riconosciuto della tv inglese, apparendo in numerosi telefillm e serie, come “Investigatore offresi”, “Doppia sentenza”, “Love Story”, “Menace”, “Artù re dei Britanni”, “I misteri di Orson Welles”, “Il brivido dell’imprevisto”, “L’asso della Manica”, “Perfect Strangers”.

Oltre cinquanta sono i film a cui ha preso parte, tra i quali “Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante (1989) di Peter Greenaway, “Niente di personale” (1995) di Thaddeus O’Sullivan (1995), “Mary Reilly” (1996) di Stephen Frears, “Oltre il silenzio” (1996), “Intrigo a San Pietroburgo”, “Le ali dell’amore” (1997), “Il mistero di Sleepy Hollow” (1999) di Tim Burton, in cui interpreta Baltus Van Tassel.

Dal 2004 ha sostituito Richard Harris, deceduto due anni prima, nel ruolo di Albus Silente nella saga cinematografica di Harry Potter e ha interpretato il ruolo in tutti i sei film successivi: “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”, “Harry Potter e il calice di fuoco”, “Harry Potter e l’Ordine della Fenice”, “Harry Potter e il principe mezzosangue, “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1”, “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2”.

Nel 2010 Gambon ha recitato nel film “Il discorso del re”, diretto da Tom Hooper, nel ruolo di re Giorgio V, e nel 2012 nel film “Quartet”, esordio alla regia di Dustin Hoffman. Dal 2015 ha recitato nella serie televisiva “Fortitude”, e nello stesso anno è apparso anche nella miniserie televisiva “Il seggio vacante”, tratta dal romanzo di J. K. Rowling. Nel 2016 è tornato al cinema con il film “L’esercito di papà” di Oliver Parker. Tra i film successivi “Il palazzo del Viceré”, “Vittoria e Abdul”, “Kingsman – Il cerchio d’oro”.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%