I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

Fury Road, spiegazione del finale del film di George Miller

today4 Settembre 2023 1

Sfondo
share close



Uno dei film più importanti post-2000 e che meglio incarnano il concetto di Cinema è Mad Max: Fury Road, capolavoro di George Miller che nel 2015 ha ripreso in mano la sua saga per darle nuova vita e inserirla nella contemporaneità. Ma qual è la spiegazione del finale del film?

Soprattutto, perché il Max Rockatansky di Tom Hardy se ne va alla fine di Mad Max: Fury Road? Durante gli eventi del film lo vediamo allearsi con un gruppo di ribelli guidati dall’Imperatrice Furiosa (Charlize Theron) e riuscire a sconfiggere e rovesciare Immortan Joe (Hugh Keays-Byrne), spodestandolo da leader della Cittadella. A questo punto Max potrebbe vivere come un re assieme a Furiosa, eppure decide di andarsene.

Diciamo che da un lato il fatto che lui se ne vada, riportando l’idea di Mad Max come ramingo di un mondo desolato, è parte integrante del mito creato da George Miller nel 1979, e quindi è il personaggio stesso che in qualche maniera deve continuare a vagare da solo per continuare a vivere.

Nella storia però Max sa benissimo che il suo passato non gli permette di vivere tranquillamente in un posto solo, come può fare Furiosa una volta ribellatasi a Immortan Joe ed essere riuscita a riscattare il proprio nome.

La differenza rispetto all’inizio di Mad Max: Fury Road è che ora il personaggio di Tom Hardy ha recuperato una sorta di umanità, ritrovando sé stesso e facendo la cosa giusta, passando da essere una sacca di sangue al salvatore di una comunità intera. Ed è proprio così che usa il suo sangue per salvare Furiosa, sottolineando la metafora del passaggio da “oggetto” a persona.

Quindi una volta compiuta la sua inaspettata buona azione, Max non può far altro che ricominciare a guidare, perché quella è la sua essenza.

E voi che ne pensate del finale? Sapevate che Mad Max Fury Road è stato eletto miglior film degli ultimi 25 anni? Ma soprattutto, quando uscirà il primo trailer di Mad Max Furiosa? Diteci tutto quello che pensate nei commenti!



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%