I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Starfield, DLSS 2 (e Intel XeSS) gi disponibili grazie ai modder

today1 Settembre 2023 11

Sfondo
share close


Due ore: tanto (o meglio: poco!) ci è voluto dall’uscita in accesso anticipato di Starfield all’arrivo della prima mod ufficiosa che porta il DLSS nella nuova fatica di Bethesda. È completamente gratuita e si può scaricare da Nexus Mods (bisogna solo creare un account); per installarla bisogna giusto scaricare qualche file e copiarlo nelle cartelle giuste (più avanti la procedura passo passo).

Una volta fatto, basta premere FINE sulla tastiera per richiamare il menu di configurazione. Non si può fare tantissimo: si può scegliere il profilo e visualizzare qual è la risoluzione nativa. Un paio di note: intanto è supportato anche l’XeSS di Intel, e poi, più importante, il DLSS o l’XeSS sostituiscono completamente l’FSR, che quindi non è più selezionabile. Bisogna mantenere la relativa opzione attiva nelle impostazioni del gioco, ma la mod caricherà la tecnologia di NVIDIA (o Intel). Per tornare a FSR bisogna cancellare tutti i file aggiunti dalla mod.

L’autore dice che qui è supportata solo la versione 2.0 del DLSS, ma presto arriverà anche il 3.0. Quella mod sarà a pagamento, ma del resto include l’ambita Frame Generation (compatibile però solo con le RTX di ultima generazione, le 40) che dovrebbe garantire un ulteriore balzo in avanti del frame rate. Un’aggiunta più che benvenuta in un titolo che, come abbiamo visto, ha requisiti tecnici importanti e che perfino le configurazioni più estreme, basate su RTX 4090, faticano a tenere a 60 FPS in 4K.



Recensione Starfield, parte 1: prime impressioni ottime!





Games
31 Ago


Prima di procedere con l’installazione è molto importante avere presente che DLSS e FSR funzionano così: il gioco riduce la risoluzione di rendering della scheda e i due algoritmi aggiungono i pixel mancanti. La tecnologia di fondo è identica, ma finora il DLSS di è dimostrato “più bravo” dell’FSR a eseguire l’upscaling. La potenza e la velocità di rendering della scheda rimane tuttavia la stessa: se questa non cambia, non c’è differenza nel framerate tra l’una e l’altra tecnologia, anche se probabilmente con il DLSS l’immagine è di qualità un pochino migliore. Lo precisiamo perché in Starfield la risoluzione di rendering va impostata dall’utente, mentre nella maggior parte degli altri giochi rimane un valore nascosto dietro a preset preconfezionati come “Quality”, “Balanced” e “Performance”.

In altre parole. Se installate questa mod e non modificate la risoluzione di rendering dalle impostazioni del gioco, sarà impossibile osservare miglioramenti nel frame rate. Il vero vantaggio è che con il DLSS si potrà scendere più in basso senza osservare perdite significative di qualità – o almeno questa è la teoria. In rete stanno già circolando i primi video di test, come quello che vi proponiamo qui di seguito: e in questo caso si notano artefatti e difetti molto evidenti, soprattutto nei bordi dei muri, ma notate che la risoluzione di rendering è pari a circa il 75% di quella di output. I nostri test preliminari non collimano con questo risultato, e sembrano garantire una qualità nettamente superiore, ma servono ulteriori approfondimenti prima di sbilanciarsi.

COME INSTALLARE IL DLSS 2 SU STARFIELD

  • Scaricare QUESTA mod da Nexus Mods e scompattarla nella cartella root del gioco. ATTENZIONE: chi l’ha comprato dal Microsoft Store deve puntare alla sottocartella Content (quindi tipicamente c:\XboxGames\Starfield\Content).
  • Scaricare QUEST’ALTRA mod da Nexus Mods, sempre dello stesso autore, e copiare la DLL nella sottocartella /Mods/UpscalerBasePlugins.
  • Scaricare la DLL del DLSS e/o dell’XeSS e copiarle sempre in /Mods/UpscalerBasePlugins.

A questo punto basta caricare il gioco e la tecnologia di upscaling sarà sostituita, a patto, come dicevamo, di aver abilitato FSR nelle opzioni del gioco. Premendo il tasto FINE si potrà richiamare il menu dell’upscaler, da cui si potranno scegliere i profili e modificare un paio di altre opzioni. Ricordiamo ancora una volta che per ottenere un miglior frame rate bisogna ridurre la risoluzione di rendering nelle opzioni del gioco.




.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%