I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Mostra Venezia 2023, Ermanno Scervino consolida legame cinema sul red carpet

today31 Agosto 2023 2

Sfondo
share close



Ermanno Scervino torna a Venezia in occasione dell’ottantesima edizione del Festival del cinema siglando e rafforzando il proprio legame con la prestigiosa kermesse. Il cinema, con i suoi miti e il suo fascino, rappresenta una costante fonte di ispirazione per la maison, che attraverso le proprie collezioni, negli anni, ha reso omaggio alle più importanti attrici internazionali. Sophia Lauren, Marlene Dietrich e Ava Gardner, sono solo alcuni dei nomi che hanno costellato l’immaginario di Ermanno Scervino; la leggendaria Gardner, infatti, è stata la musa sulla quale si è sviluppata e costruita la collezione autunno/inverno 2023-2024, riconfermando quanto i riferimenti del passato possano incidere sul presente ed essere reinterpretati in chiave contemporanea.

Per questa ragione, il tappeto rosso più rinomato a livello nazionale, rappresenta una circostanza speciale nel quale far sfilare le donne che meglio descrivono il savoir-faire e l’animo dell’atelier, a ricoprire il ruolo: Bianca Balti e Sveva Alviti. “Il cinema – afferma Ermanno Scervino, direttore creativo del brand – rappresenta per me un ricordo d’infanzia, fin da allora mi affascinavano le sue atmosfere, gli incredibili costumi e le Dive di una volta, che sono state il mio primo stimolo verso il mondo della moda. Credo che gli abiti giochino un ruolo fondamentale all’interno del grande schermo, caratterizzano i personaggi ma anche il contesto storico, per questo, creare qualcosa che potesse essere lo specchio del tempo in cui viviamo, è sempre stata la mia prerogativa”.

Sveva Alviti, ‘ho scelto il rosa per raccontarmi in maniera diversa in un bellissimo periodo lavorativo’

La prima ospite d’onore è stata la super top model Bianca Balti, che torna a collaborare con il brand dopo esser stata il volto della campagna FW 2009/2010, rinnovando così un sodalizio artistico. Per la Balti un prezioso abito custom made, a sottolineare la maestria sartoriale che contraddistingue la firma. La modella e attrice Sveva Alviti, celebre per avere interpretato alcuni film di culto e per la sua magistrale interpretazione dell’iconica figura di Dalida, dopo una breve assenza dalla passerella veneziana, torna incantando con la sua eleganza senza tempo personificando un ideale di donna volitiva ed emancipata.

“La Mostra di Venezia – dice Sveva Alviti all’Adnkronos – rappresenta la gioia, la cultura, la voglia di stare insieme per un’arte che può cambiare il mondo”. Moda e cinema, osserva, “hanno rapporto unico e sono imprescindibili, fanno parte di me. Ho iniziato a studiare recitazione a New York e mi sono mantenuta facendo la modella. Entrambe le arti fanno parte della mia vita e sono le mie più grandi passioni”.

L’abito scelto da Sveva ha una linea sirena in chiffon di seta con applicazione di un ricamo a intaglio e una rosa decorativa sul davanti. “Con questo colore rosa volevo cambiare – evidenzia l’attrice – di solito scelgo colori scuri ma volevo raccontarmi in maniera diversa. Io oggi sono diversa, sto attraversando un bellissimo periodo lavorativo e volevo raccontarlo anche attraverso il mio abito”.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%