I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

la situazione della rete mobile nelle citt italiane

today31 Luglio 2023 13

Sfondo
share close


Le ore serali sono da sempre le più congestionate per il traffico di rete, cosa più che comprensibile considerando che coincidono con il momento di maggior tempo libero per gran parte della popolazione, e questo vale tanto per la rete fissa quanto per quella mobile. Opensignal ha condotto uno studio in cui si analizza la situazione in 21 città italiane – QUI trovate invece la ricerca sull’esperienza della rete mobile 5G nel nostro Paese per ciascun singolo operatore.

La qualità massima della connessione si ottiene alle 4 del mattino, quando gran parte dell’utenza è a dormire, e va gradualmente a calare fino alle 21 di sera, l’orario peggiore. L’analisi di Opensignal esclude tuttavia le ore notturne, confrontando le prestazioni delle connessioni nella fascia del mattino, dalle 06:00 alle 11:59, con quelle della sera tra le 18:00 e le 23:59, quando la velocità di navigazione arriva a scendere anche del 27,2% come nel caso della rete TIM di Prato.

Le rilevazioni variano da operatore a operatore e possono essere influenzate da misure legate al risparmio energetico, ma dovrebbero restituire medie piuttosto affidabili prendendo in esame le due finestre da 6 ore ciascuna. Ed è in base a queste medie che Palermo si aggiudica il premio di rete mobile più congestionata nelle ore serali, con un calo generale della velocità delle connessioni del 23,2%. Al secondo posto c’è invece Napoli, con il -22,8% di velocità, e al terzo Prato, con il -21,9%.

All’altro capo della classifica, tra le città che soffrono meno della degradazione della rete mobile durante le ore di maggiore traffico, troviamo Padova che si ferma al -12,5% ed è in vantaggio di quasi un punto e mezzo rispetto a Venezia, al -14,0% a pari merito con Verona. Sono invece nella fascia di mezzo le due città più popolose dello stivale con Milano al -18,8% e Roma al -19,8%, mentre prendendo in esame l’intera Italia, la velocità media delle connessioni tra mattina e sera scende da 37,6 Mbps al secondo a 29,7 Mbps al secondo, facendo registrare un calo del -21,2%.

Per quanto riguarda i singoli operatori, laddove però è bene tenere conto anche delle notevoli differenze nel numero complessivo di utenti e della diversa distribuzione di questi ultimi sul territorio, quello che emerge in positivo è Fastweb che in media subisce una riduzione delle prestazioni tra mattino e sera del 15,8%. TIM e WindTre soffrono invece più degli altri, riportando infatti un declino rispettivamente del 23,9 e del 21,5%.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%