I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Qualche nuovo dettaglio per la linea Intel Core Ultra 9 che troveremo sui laptop di nuova generazione

today17 Luglio 2023

Sfondo
share close


In attesa di una conferenza in grado di fare chiarezza su tutte le specifiche tecniche della quattordicesima generazione di CPU Intel, alcune informazioni stanno trapelando online, concedendoci un primo quantitativo di dati in grado di inquadrare cosa questi nuovi chip hanno da offrire. Stavolta le informazioni si concentrano sul processore Core Ultra 9 di prima generazione, basato sulla nuova architettura Meteor Lake.

Da quanto emerso la velocità di clock di questi processori potrà raggiungere i 5.4 GHz; niente di rivoluzionario ma dato che questo chip si basa su un inedito nodo è comunque interessante come Intel abbia deciso di preservare anche per questa linea un ottimo livello prestazionale.

La nuova linea Core Ultra di Intel, dedicata alle configurazioni mobile, comincia a svelarsi con i primi dettagli emersi
La nuova linea Core Ultra di Intel, dedicata alle configurazioni mobile, comincia a svelarsi con i primi dettagli emersi

Entrando nello specifico, i dati emersi confermano una configurazione 6+8+2 LPE, ovvero, 6 core Performance basati sull’architettura Redwood Cove, 8 core Efficiency basati sull’architettura Crestmont e 2 core Crestmont aggiuntivi, per un totale di 20 core e 22 thread.

Per quanto riguarda la GPU integrata equipaggiata sappiamo che si baserà sull’architettura Arc Alchemist nella sua variante Xe-LPG, in grado di raggiungere i 128 EU e capace di lavorare fino a 2,2 GHz di frequenza. Secondo i calcoli stimati su questi dati le prestazioni della iGPU potrebbero raggiungere i 4,5 TFLOP, il doppio della potenza di calcolo raggiunta dall’attuale Iris Xe 96 EU presente sulle CPU Raptor Lake-H. Ovviamente è al momento prematuro fare un confronto diretto con le schede integrate RDNA3 che troviamo sulle APU di AMD e per decretare un vincitore dovremo aspettare il debutto ufficiale ma Intel si è sbilanciata dichiarando che queste iGPU potrebbero eguagliare le prestazioni di una NVIDIA GeForce RTX 3050.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%