I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Spettacoli

Sono stata l’amore segreto di Dalla, ora posso raccontarvelo

today13 Luglio 2023

Sfondo
share close



Lucio Dalla, i sentimenti e il sesso. Di voci che hanno inseguito la ricca parabola artistica del grande cantautore bolognese ce ne sono anche troppe, e sconfinano spesso nel morboso e nel gratuito. Nessuno si aspettava però il racconto che la restauratrice marchigiana Daniela Venturi ha reso pubblico. E che parla dei sette anni d’amore (1989-1996) condivisi con grande trasporto con Dalla e rimasti finora riservatissimi, alla larga da voci infamanti e sguardi indiscreti. “Dopo più di 10 anni di silenzio sento il bisogno di aprire il cuore – è il racconto della Venturi affidato alle pagine del Resto del Carlino. E si apre uno scenario tenerissimo e potente.

Il primo incontro, quel bacio

Il sigillo dell’amore fra la Venturi e Lucio Dalla arriva alle 3 del mattino, dunque il cuore della notte. Con un bacio che celebra l’intesa speciale che si era creata nelle ore precedenti. Galeotto fu l’amore per l’arte, e chi conosce la casa museo di Dalla a Bologna sa come sia stata resa unica e impreziosita dal suo occhio di collezionista. Fu il regista e amco comune Giacomo Campiotti a presentare Dalla e Venturi, accompagnò il musicista nel laboratorio di lei a Urbino. Da allora non si separarono più ma c’è un luogo e un brano scritto da Lucio Dalla che racchiude tutti i ricordi di quei sette anni pudici, riservati e appassionati.

La torre e “Canzone”

Il nido d’amore di Daniela Venturi e Lucio Dalla, come ha svelato lei, era la torre Rancitella vicino a Urbino che lui aveva affittato da Campiotti. Quell’amore “lontano dalle malelingue” coincise con la composizione di diversi brani contenuti nell’album Cambio. Dice la Venturi: “Bella, Attenti al LupoLe Rondini e tanti altri sono dedicati a me, lui si dichiara apertamente innamorato”. Ed è Canzone a racchiudere le parole e le note della fine di quell’amore: “Stare senza di lei/Mi uccide”. Dalla aveva proposto alla Venturi di sposarla: “Voleva una famiglia”. Ma i due si allontanarono. Chissà se e cosa avranno da dire familiari e amici stretti di Lucio Dalla di questa confessione. 

 





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%